Astroworld festival, 8 persone morte e centinaia di feriti durante il concerto di Travis Scott: ecco cosa è successo

Tragedia all’Astroworld festival a Houston: 8 morti, centinaia di feriti durante il concerto di Travis Scott . Ecco cosa è successo

Doveva essere la prima giornata dell’Astroworld music festival,  una grande festa di musica live con Travis Scott protagonista, in quel momento, e, invece, le notizie riportate dalla stampa estera hanno condiviso un bilancio sconvolgente. La prima notte dell’Astroworld a Houston si è trasformata in un’orribile tragedia,  con 8 persone morte e più di 300 ferite. Era la prima serata di quello che doveva essere un festival di 3 giorni. La seconda notte è già stata cancellata.

Come riportato da Tmz, circa 50.000 fan hanno riempito lo spazio per il live, tutto esaurito. Poi, intorno alle 21:00, le persone hanno iniziato a salire sul palco e qualcuno si è ritrovata schiacciata dalla folla, scatenando il panico. Ecco le parole del capo dei vigili del fuoco:

“La folla ha iniziato a comprimersi verso la parte anteriore del palco, e questo ha causato un po’ di panico e ha iniziato a provocare alcuni feriti. Le persone hanno iniziato a litigare, a perdere conoscenza e questo ha creato ulteriore panico”.

Almeno 8 persone sarebbero morte nella fuga precipitosa. 11 sono andate in arresto cardiaco e sono state portate d’urgenza in ospedale. Molti spettatori sono stati curati anche sul posto al NRG Park, dove era stato allestito un ospedale da campo. Circa 300 persone sono state esaminate durante le ore successive. Inoltre, un centro di riunificazione è stato allestito in un hotel vicino… questo in modo che i familiari degli spettatori al concerto potessero riunirsi.

Nel concerto che stava tenendo Travis Scott, prima che tutto degenerasse, Drake è salito insieme a Scott sul palco -trasmesso in live streaming da Apple Music – e ha pubblicato foto su Instagram dopo l’esibizione. Il cantante avrebbe chiesto l’intervento della sicurezza, accorgendosi -in alcuni casi- che c’era qualcosa che non andava.

In un video pubblicato sui social media, Scott pare aver fermato il concerto a un certo punto e aver chiesto aiuto per qualcuno in mezzo al pubblico: “Sicurezza, qualcuno lo aiuti molto velocemente” sarebbero state le parole pronunciate.

Il capo della polizia di Houston, Troy Finner, ha invitato alla calma e ha esortato le persone a non trarre conclusioni affrettate su ciò che ha causato l’ondata di massa delle persone.

“Penso che sia molto importante che nessuno di noi faccia ipotesi. Nessuno ha tutte le risposte stasera- Faremo un’indagine e lo scopriremo perché non è giusto per i produttori, per chiunque altro coinvolto, finché non determiniamo cosa è successo, cosa ha causato l’ondata, non lo sappiamo, ma lo scopriremo”