Soldi puliti, Shiva: ascolta la canzone (testo e audio)

Shiva, Soldi puliti: testo e significato canzone. Ecco di cosa parla il brano, ascolta il pezzo su Soundsblg.it

Soldi puliti è un brano di Shiva, incluso nelle novità del New Music Friday su Spotify. Giovanissimo, ventunenne (è nato nel 1999), ha iniziato a seguire la sua passione per la musica fin da ragazzino, a soli 15 anni. Ma il talento era tale da aver firmato poco dopo un contratto con la Honiro Label.

Soldi puliti, Ascolta la canzone

Qui sotto potete ascoltare “Soldi puliti” di Shiva:

Shiva, Soldi puliti, Significato canzone

Il brano parla della vita quotidiana, tra feste senza inviti e momenti in cui la riflessioni sull’esistenza e sui valori prendono il sopravvento (“Meglio al verde o in prigione che morto, Ma sempre meglio morto che tradire”). Ma c’è spazio anche per comprendere errori del passato e nuove valutazioni (“Ci son voluti vent’anni a capire, Che i sentimenti van tenuti stretti (Esatto)”)

Shiva, Soldi puliti, Testo canzone

Entriamo alle feste ma senza gli inviti
Mischiando il profitto coi soldi puliti
La B sta per Brabus, ha sete di litri
La morte è vicina, sta a nove millimetri
Cuore in metallo chiuso in una cler
Ho sempre problemi, però vesto Hermes
Toccare i milioni non cambia i miei frères
Bene, adesso rimandala in

Entriamo alle feste ma senza gli inviti
Mischiando il profitto coi soldi puliti
La B sta per Brabus, ha sete di litri
La morte è vicina, sta a nove millimetri
Cuore in metallo chiuso in una cler
Ho sempre problemi, però vesto Hermes
Toccare i milioni non cambia i miei frères
Bene, adesso rimandala in

Le preghiere han riempito la chiesa
Non cambia niente, ma aumenta la spesa
Il quartiere ha il marchio della bestia
Per questo co’ gli occhi anche dietro la testa
Il cazz0 fa boxe con le sue tonsille
Merita un premio con borse da mille
Meglio al verde o in prigione che morto
Ma sempre meglio morto che tradire
Gli errori di un padre rendon la tua vita molto più difficile
Ci son voluti vent’anni a capire
Che i sentimenti van tenuti stretti (Esatto)
Sguardi gelati, i cuori son freddi
Nemici onesti, gli infami colleghi (Milano)
Tu sei un pesce che nuota nella vasca
Ma questa Glock spara anche sott’acqua
Uoh, uoh, uoh, uoh, guarda in quanti han dubitato di Shiva (Esatto)
Guarda in quanti han parlato di Shiva (In quanti)
Il mio successo è la miglior rivincita
Uoh, uoh, uoh, uoh, pulisco il mucchio e riciclo la cifra
Non farmi domande sulla scena in Ita
So solo che è la mia troia preferita (Brr, pow)

Entriamo alle feste ma senza gli inviti (Buh, buh)
Mischiando il profitto coi soldi puliti (Milano)
La B sta per Brabus, ha sete di litri
La morte è vicina, sta a nove millimetri (Ueoh, ueoh, uoeh)
Cuore in metallo chiuso in una cler
Ho sempre problemi, però vesto Hermes
Toccare i milioni non cambia i miei frères
Bene, adesso rimandala in

Okay, la mia borsa si allarga
Just Date, brilla pure la data
Ho seimila euro di giacca
Non è ancora stata indossata
I miei han svoltato cantando mentre i tuoi se la sono cantata (Infami)
Copro il vuoto con svariate auto nuove
Non uso chiavi, parton col bottone
Ma se c’ho ancora tutti ‘sti problemi, è perché sto cercando di schivare il diavolo
Pochi capiscono, in molti mi amano
Troppi mi criticano e cosa fanno? (Che cosa?)
Quindi mo ti spiego le differenze
C’è chi fa le cose, c’è chi le vede
C’è chi fa i milioni e c’è chi fa i meme
Io sono quello che fa e non lo chiede
Santana è per sempre

Entriamo alle feste ma senza gli inviti (Buh, buh)
Mischiando il profitto coi soldi puliti (Milano)
La B sta per Brabus, ha sete di litri
La morte è vicina, sta a nove millimetri (Ueoh, ueoh, uoeh)
Cuore in metallo chiuso in una cler
Ho sempre problemi, però vesto Hermes
Toccare i milioni non cambia i miei frères
Bene, adesso rimandala in

Uoh
Uoh-oh
Uoh
Uoh-oh
Uoh
Uoh-oh