Slipknot, Corey Taylor positivo al Covid-19: come sta?

Corey Taylor, il cantante degli Slipknot, è risultato positivo al Covid.19. Ecco come sta, le ultime notizie e aggiornamenti

Corey Taylor degli Slipknot è risultato positivo al Covid-19. La notizia è rimbalzata sui siti e suoi giornali, dal weekend scorso. La diagnosi è arrivata mentre si stava avvicinando al traguardo in un tour da solista, nel mese di agosto, ma ha dovuto purtroppo annullare la sua apparizione programmata all’Astronomicon ad Ann Arbor, nel Michigan. Soprattutto, era diventata virale la condizione di salute dell’uomo. Corey aveva, infatti, inizialmente dichiarato di sentirsi “molto, molto male” nel suo videomessaggio, rilasciato il 20 agosto in concomitanza con la rivelazione della sua diagnosi. Ma come sta, oggi?

Corey Taylor degli Slipknot positivo al Covid: l’annuncio

Nonostante quanto si sentisse male in questo momento, ha tentato di rassicurare i fan:

“Dovrei stare bene: è influenza. Sono vaccinato, quindi non sono preoccupato. Ma di certo non vorrei diffonderlo a nessun altro”

Poi ha incoraggiato tutti a “stare al sicuro là fuori” esprimendo gratitudine per il sostegno ricevuto.

Prima che la notizia della sua positività al Covid-19 venisse annunciata da lui stesso, Corey Taylor ha parlato della politicizzazione dei vaccini contro il coronavirus, che secondo lui erano una questione di “buon senso”, osservando che coloro che formulavano teorie del complotto intorno a loro “stavano ascoltando le persone sbagliate”. Era stato chiaro, col suo pensiero:

“Ecco il punto: non dovrebbe esserci un mandato [essere vaccinati per partecipare a un concerto], ma indovina un po’, amico, se hai intenzione di mettere le persone a rischio di ammalarsi, non dovresti voler andare a uno spettacolo. Questo è buon senso. E se metti le persone a rischio, allora sei un fottuto str0nzo. E non dovrebbe esserti permesso di entrare comunque. Quindi, per me, è una cosa di buon senso, ma non abbiamo molto buon senso in questi giorni, amico”

Taylor dovrebbe tornare sul palco, questa volta con gli Slipknot invece che con il suo gruppo solista, il 19 settembre, dato che gli Slipknot sono stati recentemente annunciati come i sostituti del Riot Fest per i Nine Inch Nails.

 

Corey Taylor degli Slipknot positivo al Covid: come sta?

Poco fa, a rassicurare e aggiornare i fan, ci ha pensato la moglie. La cantante  ballerina dei Cherry Bombs, Alicia, ha spiegato che “sta bene” mentre si concentra sul recupero e sul ritorno sul palco una volta che è certo e in grado di farlo:

“Volevo darvi un aggiornamento: Corey sta bene e ringrazia tutti per i dolci pensieri e messaggi. Sono pronta a riportarlo a casa non appena sarà possibile, così posso prendermi cura di lui! (Per fortuna) non ha perso il senso del gusto o dell’olfatto, quindi gli mando stupide quantità di snack, polveri idratanti e deliziosi dessert”