Sinead O’ Connor racconta la sua vita nel libro ‘Rememberings’

Rememberings, l’autobiografia di Sinead O’ Connor annunciata dalla stessa cantante e disponibile dal 1 giugno 2021

“Questa è la mia storia, come la ricordo. Mi sono divertita molto a scriverla negli ultimi anni “

Ecco le parole di Sinead O’ Connor nel raccontare il suo prossimo progetto, Rememberings, una autobiografia scritta proprio dalla protagonista. In queste ore, la cantante ha rivelato che il libro vedrà la luce il 1 giugno 2021.

Il mese scorso, aveva annunciato che stava per entrare in un programma della durata di un anno di trattamento per traumi e dipendenza.

“Ho avuto sei anni molto traumatici e quest’anno è stata la fine, ma ora inizia il recupero Quest’anno ho perso una persona cara e mi ha colpito così gravemente che sono diventata per un breve periodo dipendente da una droga diversa dall’erba”

Sinead si è confessata, accennando al suo difficile passato e ai primi successi come cantante:

“Sono cresciuta con molti traumi e abusi. Poi sono entrata direttamente nel mondo della musica. E non ho mai imparato davvero come avere una vita normale”

Si è scusata per il tour riprogrammato più avanti, mettendo le mani avanti sulla sua condizione di oggi:

“Se mi prendo questo tempo per guarire, sarò in forma per una vita intera in tour. Se non lo faccio, non lo sarò. Se conosceste i sei anni che ho avuto, [sapreste] di cosa sto parlando. E ve lo spiegherò molto chiaramente nel 2022″

Ha aggiunto di essere impegnata anche sul nuovo album che potrebbe uscire fra due anni, magari in concomitanza proprio con il tour a cui accennava. Nel frattempo, oltre a prendersi cura di se stessa e cercare di ritrovare quel difficile equilibrio che ha ammesso di non aver avuto da giovane, parlerà di se stessa, per la prima volta, nel libro autobiografico intitolato, appunto, Rememberings.

La cover del progetto, che cita il periodo dei grandi successi e strizza l’occhio a “Nothing Compares to you”,  è stata rivelata da Fox News.