Sanremo Giovani 2021, California è la canzone di Vittoria (Testo e Video)

Vittoria parteciperà all’edizione 2021 di Sanremo Giovani, in onda il prossimo 15 dicembre su Rai 1, con la canzone California.

Tra i 12 cantanti che prenderanno parte all’edizione 2021 di Sanremo Giovani, troveremo Vittoria che si esibirà con il brano intitolato California.

La finale di Sanremo Giovani 2021 andrà in onda il prossimo 15 dicembre, in diretta, su Rai 1. Al termine della serata condotta da Amadeus, scopriremo i due giovani che accederanno direttamente alla categoria Big della prossima edizione del Festival di Sanremo.

Vittoria: biografia

Vittoria Sarti è una cantante di 18 anni.

Le sue influenze musicali spaziano dal punk all’R&B, fino ad arrivare all’hip hop.

Si è avvicinata all’arte in tenera età. Prima di cimentarsi con la musica, Vittoria si esprimeva attraverso il disegno e le arti figurative.

Ha partecipato a varie manifestazioni canore e concorsi.

Nel 2019, ha vinto nella categoria “New Voice” al Cantagiro, accedendo come finalista nell’edizione successiva.

Vittoria – California: testo

Clicca qui per ascoltare la canzone.

Mandami un bacio dai
Non ne ricevo più
Cullami senza break
Splendi che sei un bijoux
Incido i miei graffiti
E poi li firmi tu
Ottica d’arte e Vik
Guardami a testa in giù.

Non si sa mai,
la vita è un live
Ti perdi i frames
se non ci stai
E forse devi devi dire bye
Mi bramerai, sei la mia lei
E non lo sai.

Strappami le idee e poi fanne cenere
Io vesto California e tu solo Gaultier
E mastico sorrisi mentre sto con te
Tu sei l’unica dea che mi fa ridere
Tu parli di bugie ma non ne dici mai
Farò un bagno di sole
Dentro al tuo blue sky
E mentre giro i dischi ti metto nei guai
Se poi mi metti il broncio mi perdonerai.

Sento l’asfalto,
graffia i polsi e non ti lascia andare
Nel cielo tutte efelidi che non sanno brillare
Sotto le ciglia un’orchidea che non vuole sbocciare
Sbatto gli occhi, vedo l’ambra, spacca le vetrate
Senza fiato
Si tu mi lasci sempre senza fiato.
Così fragile, calpesti tutto il mio passato
Dici di non guardare il mondo che ti ha sempre odiato
La benda che hai sugli occhi è il tuo vestito più attillato.

Non si sa mai,
la vita è un live
Ti perdi i frames
se non ci stai
E forse devi devi dire bye
Mi bramerai, sei la mia lei
E non lo sai.

Strappami le idee e poi fanne cenere
Io vesto California e tu solo Gaultier
E mastico sorrisi mentre sto con te
Tu sei l’unica dea che mi fa ridere
Tu parli di bugie ma non ne dici mai
Farò un bagno di sole
Dentro al tuo blue sky
E mentre giro i dischi ti metto nei guai
Se poi mi metti il broncio mi perdonerai.

Ascoltami,
voce d’oro fra le perle
Poi cercami,
un miraggio fra la gente
E lasciami dove il cuore sotto effetto perde
La lucidità con facilità
Dove la realtà abbraccia la città.

Strappami le idee e poi fanne cenere Io vesto
California e tu solo Gaultier
E mastico sorrisi mentre sto con te
Tu sei l’unica dea che mi fa ridere
Tu parli di bugie ma non ne dici mai
Farò un bagno di sole
Dentro al tuo blue sky
E mentre giro i dischi ti metto nei guai
Se poi mi metti il broncio mi perdonerai.