Penelope: il nuovo singolo di Rachele Bastreghi con Silvia Calderoni (Testo e Video)

Penelope è il nuovo singolo di Rachele Bastreghi e il primo estratto dall’album Psychodonna, in uscita il prossimo 30 aprile.

Penelope è il nuovo singolo di Rachele Bastreghi, il primo estratto dal suo album d’esordio da solista, Psychodonna, che sarà disponibile a partire dal prossimo 30 aprile.

Il video ufficiale, diretto da Giulia Achenza e prodotto da Basement Headquarter, è stato condiviso online oggi, 22 aprile 2021.

Sia la canzone che il video vedono la partecipazione di Silvia Calderoni, attrice di cinema e teatro, performer e danzatrice, già apparsa in altri video musicali, Ed è quasi come essere felice di Motta e Musa dei Marlene Kuntz.

Di seguito, trovate il testo di Penelope. Cliccando qui, potete vedere il video ufficiale.

Penelope: il testo

Ore e ore dentro il compito
Che poi muore un disperato anelito
Un lavoro che consuma
E che fiorisce per morire
Ore e ore dentro il compito
È uno strano movimento cosmico
Una specie di avventura
Andare avanti bene o male
Andare in alto e poi svenire.

Lo stratagemma che inganna il cuore
Dura ogni notte e il giorno muore
Lei crede al sole e io nella confusione
Lo stratagemma che inganna il cuore
Dura ogni notte e il giorno muore
Lei crede al sole e io nella confusione.

Ore e ore dentro il compito
Dentro un marchingegno psychoscenico
Un vestito, un’armatura
Cantare contro la paura
Ore e ore dentro al compito
Che poi muore
Un infinito panico
Una scusa che consola
Una scusa che ci inchioda.

Lo stratagemma che inganna il cuore
Dura ogni notte e il giorno muore
Lei crede al sole e io nella confusione
Lo stratagemma che inganna il cuore
Dura ogni notte e il giorno muore
Lei crede al sole e io nella confusione
Lo stratagemma che inganna il cuore
Dura ogni notte e il giorno muore
Lo stratagemma che inganna il cuore
Lei crede al sole e io nella confusione.

Nella confusione
Nella confusione
Nella confusione.

Follia
Respiro
Paura
Amore
Stupore
Autodistruzione
Ma dentro questi margini
Ci sono delle forme di ribellioni incredibili
La mia diversità
È il mio punto di forza.