Matteo Faustini, 1+1: “Per essere pronti ad amare qualcuno bisogna prima amare se stessi” (video intervista)

Matteo Faustini, 1+1 è il nuovo singolo. Guarda la video intervista al cantante su Soundsblog.it e ascolta le sue dichiarazioni

Matteo Faustini si fa in due per il suo nuovo progetto discografico. Da oggi, venerdì 18 giugno, è in radio “1+1” (Dischi dei Sognatori / Warner Music Italy), il nuovo singolo del cantautore già disponibile in digitale (clicca qui) che anticipa il secondo album di inediti di prossima uscita.

La canzone è accompagnata da un video ufficiale, diretto da Nicola Conversa e che vede la partecipazione degli attori Anna Madaro e Romolo Guerreri.

“1+1” è uno dei brani più uptempo del repertorio del cantautore, che in questo testo gioca con le parole e i numeri per mandare un messaggio importante: per essere pronti ad amare qualcuno bisogna prima amare se stessi.

Il brano è prodotto da Enrico “Kikko” Palmosi e Sabatino Salvati e scritto dallo stesso Matteo in collaborazione con Marco Rettani.

“Io non credo nella dolce metà, ma nel dolce intero. L’amore non ci completa, ci arricchisce; prima però dobbiamo imparare ad amarci, perché il verbo amare è anche un verbo riflessivo. È più facile aggrapparsi a qualcuno che lasciarsi cadere da soli, ma spesso è cadendo da soli che impariamo come arrampicarci insieme”

Il nuovo singolo di Matteo Faustini è un gradevole e orecchiabile brano che, con un sound diverso dai precedenti lavori, contiene comunque un messaggio intenso e importante, incentrato proprio sull’amore verso se stessi rispetto all’annullarsi ed essere compiacenti per la chimera di una felicità irreale.

“Sono un amante del contenuto, ho cercato di mettere un contenitore festivo con un messaggio per me importante. Tutta la vita siamo cresciuti con l’idea di trovare la dolce metà. E finché non la trovo, allora sono incompleto? L’amore è meraviglioso, sublime, ma ci arricchisce non ci completa. Invece di riempire la solitudine con chiunque dovremmo riempirla con noi stessi” ci racconta Matteo, a inizio intervista. “Ho notato che se riesci a completarti da solo, ami meglio, con meno egoismo e gelosia. Sei sicuro di te, sai che ti basti e non ti aggrappi a qualcuno per non rimanere da solo”.

1

Qui sopra potete vedere e ascoltare la video intervista integrale a Matteo Faustini