Luna Park su Netflix: Tu me, la canzone colonna sonora presente nel trailer (audio e video)

Luna Park, nel trailer della serie tv su Netflix la canzone della colonna sonora della serie tv, Tu me con Ornella Vanoni e Virginia Raffaele

Luna Park è la nuova serie tv -di produzione italiana- disponibile su Netflix. Ecco la trama, come raccontata dai cugini di TvBlog:

Luna Park è ambientato nella Roma degli Anni ’60: all’interno di un parco giochi, il destino fa incontrare due giovani più vicine di quanto possa sembrare. Una è Nora (Simona Tabasco), che lavora come giostraia, l’altra è Rosa (Lia Grieco), ragazza appartenente ad una famiglia benestante. Il loro incontro porterà le rispettive famiglie, i Marini ed i Gabrielli, a doversi confrontare con il proprio passato per conoscere il loro futuro. Un percorso che unirà differenti generazioni, con intrighi, segreti, ma anche la scoperta dell’amore.

(Qui se volete leggere la recensione)

In questi giorni, sulle reti generali, viene trasmesso il trailer dei Luna Park che, al suo interno, permette di ascoltare il brano portante scelto per la colonna sonora della serie tv. Parliamo di Tu Me, canzone incisa da Ornella Vanoni insieme a Virginia Raffaele. E’ uscito anche il video ufficiale che potete recuperare su YouTube.

Tu me è presente nell’ultimo disco di inediti della Vanoni, Unica:

Qui sotto, a seguire, testo della canzone:

Tu me, testo della canzone

Questa mattina dentro nello specchio
Ho visto un viso che sembrava il mio
La sua bocca è un frutto rosso
In testa I sogni che facevo anche io
Avrà vent’anni e gli occhi come stelle
E tutto il tempo non le basterà
Mi dice libera e incosciente
“Voglio imparare ad andare a modo mio”
Io dico “Ehi” Lo sai che il mondo è?
Tu sei me io sono te
E ho visto quasi tutto quasi niente
Cosa di me conosco veramente?
Tu sei me io sono te
E questa vita che ci gira intorno
Basta lasciarsi portare fino in fondo
Leggo ogni pagina dei tuoi occhi
E poi penso “Che dolce pazzia”
Se scoprirai l’amore un giorno
Sarai sola amica mia
Io quel silenzio dove ti nascondi
Sai a memoria quello che dici
“Leggera come una bambina
Sono più libera che mai”
Tu sei me io sono te
E ho visto quasi tutto quasi niente
Cosa di me conosco veramente?
Tu sei me io sono te
E questa vita che ci gira intorno
Basta lasciarsi portare fino in fondo
Siamo due case due mani un vestito di seta
E filastrocche di bambini in giro a mosca ceca
E siamo un canto sottile una pagina bianca
Diverse ed uguali come due gocce d’acqua
E siamo pane e farina e un pizzo di sale
Due pesci d’Aprile, alberi di Natale
E siamo pazze e felici isole controvento
Un treno che passa da qui
Tu sei me io sono te
E ho visto quasi tutto quasi niente
Cosa di me conosco veramente?
Tu sei me io sono te
E questa vita che ci gira intorno
Basta lasciarsi portare fino in fondo