Lorenzo Fragola e Mameli – Luna Fortuna: “Siamo vicini come linguaggio e modo di scrivere, ci completiamo” (intervista video)

Lorenzo Fragola e Mameli, Luna Fortuna: guarda la video intervista ai due cantanti su Soundsblog.it, tutte le dichiarazioni

Lorenzo Fragola e Mameli hanno rilasciato il brano “Luna Fortuna” prodotto da Takagi & Ketra,  nelle radio e sulle piattaforme digitali da venerdì 20 maggio per Sony Music Italy.

Luna Fortuna” è un singolo reggae da ascoltare con il braccio fuori dal finestrino sulla litoranea, perfetto per questi giorni in cui si inizia a respirare aria d’estate, di divertimento e di uscite.

La canzone è un nuovo tassello che sancisce un sodalizio artistico tra due cantautori che sono uniti non solo da una grande amicizia, ma anche dal bisogno, di entrambi, di vivere in modo viscerale le cose che fanno. Dall’unione dei loro due mondi nasce una proposta musicale nuova, fresca, un nuovo viaggio attraverso il quale i due cantautori raccontano il loro percorso nella musica condividendo sogni, ansie e obiettivi.

Abbiamo intervistato Lorenzo Fragola e Mameli in occasione del rilascio del nuovo brano. E per prima cosa, abbiamo parlato -con loro- della collaborazione dell’amicizia nata fra di loro:

Ci sono due primi incontri. Il primo, totalmente innocuo, quando avevano 9 anni, a un Capodanno cn i nostri genitori, dove non parlavamo di musica ma di Pokemon, probabilmente (ride). Un altro primo incontro, invece, è stato nell’estate 2019, in Sicilia, in una discoteca. Ci siamo detti di scrivere insieme, poi ci siamo beccati in Sicilia e abbiamo scritto insieme per la prima volta. Il brano è finito dentro al mio primo disco. E ci siamo resi conto che ci piaceva scrivere insieme, eravamo  molto vicini come linguaggio, modo di scrivere la musica. Ne abbiamo scritti alcuni, senza particolari obbiettivi, fino, poi, a deciderci di pubblicarli. Ed ecco il primo brano, Luna Fortuna, prodotto da Takagi & Ketra.

Qual è il vostro collante? Perché non è facile essere amici e anche colleghi di lavoro, collaboratori…

Non è facile, non succede così spesso che due artisti pop si mettano insieme per un progetto vero e proprio. Non è facile trovarsi sulle questioni artistiche, l’arte è il luogo dove è più ingombrante l’ego, al personalità di una persona. Devi capire che quello che stai facendo ha un valore unico perché siamo insieme. Si toglie un po’ di se stesso, non sono io al 100% ma perché non sarei capace di farla da solo. E la rende un’altra cosa creata da tutti e due. Ed ecco la voglia di fare questo progetto insieme. Non è un featuring, un episodio o un brano: ci completiamo… magari io scrivo una melodia e lui una parte di testo e viceversa. Caratterialmente abbiamo in comune le radici, di come pensare alla vita, alle priorità. Facciamo le cose perché ci fanno stare bene, senza guardare prima ai numeri o ai risultati. Io sono molto più istintivo, lui più equilibrato o saggio. Ci bilanciamo.

Con Lorenzo Fragola e Mameli abbiamo parlato anche del sostegno e dell’amicizia che è stata di supporto per entrambi, dei periodi difficili vissuti e del rapporto con i social, nel quotidiano. Potete vedere la video intervista qui sopra.