L’esercito del surf, Catherine Spaak: ascolta la canzone (testo e audio)

Catherine Spaak, L’esercito del surf: testo e significato della canzone, ecco di cosa parla il celebre brano

L’esercito del surf è una delle canzoni più famose della carriera discografica di Catherine Spaak, attrice e conduttrice scomparsa a 77 anni, il 17 aprile 2022.

Nel suo percorso artistico, in ambito musicale, ricordiamo alcuni dei pezzi più celebri di Catherine Spaak: Perdono (1962), Quelli della mia età (1963), L’esercito del surf (1964), La notte è fatta per rubare (1967), Non mi innamoro più (1970), Una serata insieme a te (1973),  Così un uomo e una donna (1973)

Catherine Spaak, L’esercito del surf, Significato canzone

Il brano Catherine Spaak è un appello ad unirsi in un ballo leggero, fresco, dove dimenticare i problemi e quello che ci attanaglia. Noi siamo i giovani, l’esercito del surf, simbolo di spensieratezza contagiosa.

L’esercito del surf, Ascolta la canzone

Qui sotto potete ascoltare “L’esercito del surf” in streaming:

Catherine Spaak, L’esercito del surf, Testo canzone

Noi siamo i giovani,
i giovani più giovani,
Siamo l’esercito,
l’esercito del surf

Noi siamo i giovani,
i giovani più giovani,
Siamo l’esercito,
l’esercito del surf

Ma che cosa c’è (Ma che cosa c’è)
balla insieme a me (Balla insieme a me)
e vedrai che poi (E vedrai che poi)
ti passerà

Mi vuoi dir perché (Mi vuoi dir perché)
Non sorridi più (Non sorridi più)

Balla insieme a me,
balla insieme a me
poi ti passerà.

Laaa laaaa lalalla la
Laaa laaaa lalalla la
Laaa laaaa lalalla la

Noi siamo i giovani,
i giovani più giovani
Siamo l’esercito,
l’esercito del surf

Ma che cosa c’è
Ma che cosa c’è
balla insieme a me (Balla insieme a me)
e vedrai che poi (E vedrai che poi)
ti passerà

Mi vuoi dir perché (Mi vuoi dir perché)
non sorridi più (Non sorridi più)
Balla insieme a me,
balla insieme a me
poi ti passerà.

Noi siamo i giovani,
i giovani più giovani.
Siamo l’esercito,
l’esercito del surf.

L’esercito del surf