Kris Wu, la star del K-Pop, è stato arrestato a Pechino

La star del K-pop Kris Wu è stato arrestato, nelle scorse ore, a Pechino. Ecco cosa è successo e le accuse piovuta sull’artista

La star del K-Pop, Kris Wu, è stato arrestato a Pechino. L’uomo, 30 anni, è stato trattenuto sabato dalla polizia dopo le accuse di “aver ripetutamente attirato giovani donne ad avere rapporti sessuali”, hanno detto i poliziotti in una dichiarazione, che ha offerto pochi dettagli. Vi avevamo già raccontato delle accuse piovute su Kris Wu.

A puntare il dito contro il cantante è stata Du Meizhu, 19 anni. Ha rivelato a NetEase che l’uomo l’avrebbe attirata a casa sua con la scusa di un provino e i manager di Wu erano presenti al momento dell’accaduto, circa due anni fa. Ai tempi Du aveva appena 17 anni. La ragazza ha poi aggiunto che Wu e il suo team avevano insistito perché rimanesse a bere qualcosa, impedendole di andare via. Ecco le sue parole dell’intervista rilasciata lo scorso 18 luglio, come tradotta da Vice:

Sono diventata presto incosciente. Quando mi sono svegliata di nuovo, ero sul letto di Wu

Ovviamente, Kris Wu ha fermamente negato le accuse:

“Ho incontrato la signorina Du solo una volta alla riunione di un amico, non l’ho costretta con l’alcol… Non ho mai forzato le donne a fare sesso e non sono mai stato coinvolto in ‘stupro da appuntamento’

I guai, però, non sono finiti qui. La donna che l’ha accusato ha assicurato che circa una mezza dozzina di altre donne, comprese alcune di età inferiore ai 18 anni, l’hanno contattata con storie simili.

Wu, che è stato un membro della boy band coreana EXO prima di perseguire la carriera di solista, ha ripetutamente negato di aver commesso azioni illecite, insistendo sul fatto che non ha costretto la giovane donna a bere.

“Non c’è stato “sesso di gruppo!” Non era “minorenne”!” ha scritto sui suoi social media il mese scorso, affermando inoltre “mi metterei in prigione” se le accuse fossero vere.

Quando fu bannato da iTunes…

Kris Wu, nel 2018, fu al centro di un altro scandalo, legato questa volta ad iTunes. Ai tempi, il cantante, pubblicò il suo primo disco solista, Antares. Ebbe un grandissimo successo… un successo addirittura sospetto. Infatti, nonostante la fama non altissima negli Stati Uniti, il suo album riuscì a battere, nelle vendite, artiste del calibro di Ariana Grande e Lady Gaga.

In base alle voci che stanno circolando sul web, il cantante avrebbe utilizzato una serie di bot per pompare i risultati di vendita su iTunes.

Come conseguenza, Kris Wu fu (temporaneamente) bannato da iTunes per sospette irregolarità. Tutti i suoi brani precedentemente in classifica e, ovviamente, anche l’intero disco, vennero esclusi e ritirati dalla piattaforma.