Gianluca Modanese, “L’ultima volta (prima di dormire)” è il nuovo singolo (intervista video)

Gianluca Modanese, “L’ultima volta (prima di dormire)”: guarda la video intervista al cantautore in occasione del nuovo singolo

È disponibile su tutte le piattaforme digitali “L’ultima volta (prima di dormire)”, il nuovo singolo del cantautore Gianluca Modanese.

L’ultima volta (prima di dormire)”, scritto e composto dallo stesso Gianluca Modanese e prodotto da Steve Tarta, giunge a due anni di distanza dall’ultimo singolo “Winston Blu” e sancisce un nuovo percorso artistico per il cantautore, che da indipendente ha superato 17 milioni di ascolti su tutte le piattaforme digitali con i precedenti brani, come “Buonanotte, ti pensavo”, che ad oggi ha raggiunto quasi 3 milioni di ascolti solo su Spotify.

«“L’ultima volta (prima di dormire)” rappresenta una situazione in cui siamo passati tutti: la voglia di dimenticare qualcuno senza riuscirci. Continuare a fare gli stessi errori e ripetere a se stessi che è l’ultima volta, per poi tornare sempre al punto di partenza. Ho scritto la canzone alla fine della relazione più lunga ed importante della mia vita. Mi trovavo in quel momento in cui stai metabolizzando il tutto e cerchi di andare avanti, ma qualcosa ti lega ancora al passato».

Abbiamo intervistato Gianluca Modanese in occasione dell’uscita del brano:

“Il pezzo è molto autobiografico, come tutte le canzoni che scrivo. Faccio fatica a scrivere di ciò che non vivo. Malinconia, felicità, sono tutte cose che ho vissuto. Il pezzo è nato alla fine di una relazione, quella più importante della mia vita, per due anni. Stavo iniziando a metabolizzare il tutto senza riuscire a mettere il punto finale, anche ai ricordi del passato. Ero molto impegnato ma, alla sera, proprio prima di dormire, mi ritrovavo sempre col pensiero costante. Tutte le volte, tutti i giorni dicevo che era l’ultima volta… Era un periodo con un mix di emozioni contrastanti. Un giorno, all’improvviso, mi è venuta questa frase “Sei uno scherzo del destino” e in dieci minuti ho scritto una canzone, come un flusso di coscienza“.

Qui sotto la video intervista completa.

1

Gianluca Modanese,Biografia

Gianluca Modanese è un cantautore e musicista, nato a Cesena nel 1995. Cresce a Cesenatico dove, fin da piccolo, si avvicina al mondo musicale innamorandosi del canto e della musica cantautorale sia italiana che internazionale. Nel 2014 inizia a produrre video cover condividendoli sui social network, in particolare YouTube, dove raggiunge più di 15mila iscritti in soli pochi mesi di attività. In seguito alla visibilità appena acquisita sul web si affaccia sul mercato discografico italiano pubblicando il suo primo singolo, intitolato “Grazie”, che registra più di 10mila ascolti nelle sole prime settimane. Parallelamente, continua la sua crescita sui social network e il successo riscontrato lo sprona ad auto-produrre e pubblicare, nel 2017, il suo primo album “Universo Mobile”, contenente 15 brani inediti. Successivamente, vengono rilasciati i singoli “Il tuo spritz a metà” e “Buonanotte, ti pensavo”, ad oggi il suo maggior successo che conta 3 milioni di ascolti solo su Spotify. Nel 2019 pubblica, con la produzione di Andrea Ravasio, i brani “Non è la fine” e “Winston Blu” che totalizzano più di 2 milioni di stream. Nel 2020 inizia la collaborazione con il produttore multi-platino Steve Tarta (Emanuele Aloia, Lortex), e insieme stanno lavorano al prossimo album di inediti, di prossima uscita. Ad oggi, Gianluca Modanese vanta più di 17 milioni di ascolti totali sugli store digitali, rappresentando l’esempio del cantautore “do it yourself”, che contando solo sui propri mezzi e attraverso il web è riuscito a raggiungere già importanti risultati.