Elton John in pausa dalla musica: “Nessuno ha bisogno di un altro mio disco al momento”

Elton John si prende una pausa dalla musica e dalla registrazione di un nuovo album: ecco le parole del cantante

Elton John non vuole fare programmi, mettersi a pensare a quando far uscire un nuovo disco. In questo momento, quello che conta è la sua famiglia e la sua vita privata. Lo ha rivelato lui stesso, in una recente intervista. Il cantante, sposato con David Furnish e padre di due figli –Zachary di nove anni e Elijah di setteha interrotto il suo “Farewell Yellow Brick Road Tour” per via della pandemia legata al Covid-19.

A Record Collector ha ammesso di essere in una sorta di pausa creativa:

“Non ho idea di cosa cazz0 farò dopo e questo è fantastico. Non credo che questo sia il momento per me di pensare alla registrazione. Sono padre e mi piace essere papà. Mi metterò dell’umore giusto per registrare di nuovo – e sarò dell’umore giusto per scrivere. Ma nessuno ha bisogno di un altro disco di Elton John al momento.”

Bernie Taupin ha rivelato di “incoraggiare continuamente” Elton a lavorare su un nuovo album. I due insieme hanno scritto capolavori come ‘Rocket Man’, ‘Tiny Dancer’ e ‘Don’t Go Breaking My Heart’.

Gli ho mandato probabilmente circa 16 o 18 cose quando era in Australia. Il piano originale era che avrebbe scritto quando era in Australia perché aveva così tanto tempo libero laggiù, sarebbe rimasto lì per tutta la durata del tour australiano e neozelandese. Tuttavia, ha aggiunto che: “(Elton) sentiva di voler scrivere … (Ma) non è successo”.

Ha poi aggiunto:

“Quando deciderà di mettere mano al pianoforte, penso che potremmo dare vita a qualcosa di molto speciale. Essendo che non uscirà potenzialmente in tour fino alla fine del prossimo anno, questo gli dà un sacco di tempo. Mi piacerebbe vederlo iniziare a lavorare. Come ho detto, lo incoraggio continuamente a farlo. Come lo faremo, non ne sono sicuro. Ho alcune idee in testa che potrebbero interessarlo. Ma mi piacerebbe davvero tornare in pista”

I Video di Soundsblog