American Music Awards 2020, tutti i vincitori (e The Weeknd si presenta sul palco con il volto fasciato)

American Music Awards 2020, ecco tutti i vincitori della serata, per ogni categoria: molto bene Taylor Swift, The Weeknd e Dan + Shay

Sono stati assegnati questa notte (ora italiana) gli American Music Awards 2020.

Dal Microsoft Theatre di Los Angeles con la conduttrice Taraji P. Henson, a trionfare sono stati Taylor Swift, The Weeknd e Dan + Shay, con tre premi a testa.

A causa della pandemia legata al Covid-19, anche gli AMA 2020 hanno dovuto aderire alle linee guida con un pubblico limitato e testando tutti coloro che sono entrati nell’edificio. Lo spettacolo ha visto le esibizioni di Billie Eilish, Shawn Mendes, Justin Bieber, Katy Perry, Jennifer Lopez e Maluma, The Weeknd con Kenny G, BTS, Megan Thee Stallion, Dua Lipa, Dan + Shay.

Grazie ai tre premi vinti durante questa edizione, Taylor Swift è la cantante più premiata della storia con ben 32 riconoscimenti totali ottenuti dagli American Music Awards.

Un ennesimo traguardo per la cantante dopo i record ottenuti con il suo ultimo disco, Folklore, in grado anche di battere il record prima appartenente a Whitney Houston.

Sul palco, The Weeknd è apparso con il naso rotto, gli occhi lividi e un labbro insanguinato. Sui social alcuni si sono domandati cosa fosse successo al cantante (una rissa? un incidente? un’operazione?) ma era semplicemente una citazione legata al concept del suo ultimo progetto discografico. Stava riportando sul palco il personaggio e la narrazione del video dell’anno, “Blinding Lights” (in cui viene picchiato dai buttafuori e poi ha un incidente di guida in stato di ebbrezza, con conseguenti lesioni facciali multiple).

Tra le esibizioni della serata, Justin Bieber. Il cantante canadese ha iniziato la sua performance con “Lonely”, recente collaborazione con il produttore Benny Blanco, che suonava il piano dietro di lui. Successivamente, senza Chance The Rapper, ha interpretato un altro singolo rilasciato nelle scorse settimane, Holy, fino all’atteso duetto con Shawn Mendes nel brano intitolato Monster, incentrato sulle trappole e le difficoltà legate alle fama. La canzone è il secondo singolo rilasciato da Mendes per promuovere il suo nuovo disco di inediti, Wonder, in uscita il prossimo 4 dicembre.

Qui sotto tutti i vincitori degli America Music Awards 2020:

Artist of the year: Taylor Swift

New Artist of the year: Doja Cat

Collaboration of the year: Dan + Shay with Justin Bieber “10,000 Hours”

Favorite Social Artist: BTS

Favorite Music Video: Cardigan di Taylor Swift

Favorite Female Artist Pop/Rock: Taylor Swift

Favorite Duo or Group Pop/Rock: BTS

Favorite Album Pop/Rock: Harry Styles, Fine Line

Favorite Song Pop/Rock: Dua Lipa, Don’t Start Now

Favorite Male Artist Country: Kane Brown

Favorite Female Artist Country: Maren Morris

Favorite Duo or Group Country: Dan + Shay

Favorite Album Country: Blake Shelton, Full Loaded, God’s Country

Favorite Song Country: Dan + Shay with Justin Bieber “10,000 Hours”

Favorite Male Artist Rap, Hip-Hop: Juice WRLD

Favorite Female Artist Rap, Hip-Hop: Megan Thee Stallion

Favorite Album Rap, Hip-Hop: Roddy Ricch – Please Excuse Me For Being Antisocial

Favorite Song Rap, Hip-Hop: Cardi B ft. Megan Thee Stallion “WAP”

Favorite Male Artist Soul/R&b: The Weeknd

Favorite Female Artist Soul/R&b: Doja Cat

Favorite Album Soul/R&b: The Weeknd, After Hours

Favorite Song Soul/R&b: The Weeknd “Heartless”

Favorite Male Artist Latin: Bad Bunny

Favorite Female Artist Latin: Becky G

Favorite Album Latin: Bad Bunny – YHLQMDLG

Favorite Song Latin: KAROL G & Nicki Minaj “Tusa”

Favorite Artist Alternative Rock: twenty one pilots

Favorite Artist Adult Contemporary: Jonas Brothers

Favorite Artist Contemporary Inspirational: Lauren Daigle

Favorite Artist Electronic Dance Music (EDM): Lady Gaga

Favorite Soundtrack: Birds of Prey: The Album