Achille Lauro: l’Achille Lauro Live Tour è stato rinviato al 2022

L’Achille Lauro Live Tour, previsto per ottobre 2020 e già posticipato ad ottobre di quest’anno, è stato rinviato all’anno prossimo.

Tra i dominatori di quest’estate, musicalmente parlando, troviamo anche Achille Lauro, tra gli interpreti del tormentone Mille, realizzato insieme a Fedez e Orietta Berti, stabilmente ai primi posti della classifica dei singoli più scaricati e ascoltati in Italia.

Per quanto riguarda l’attività live dell’artista romano, l’Achille Lauro Live Tour è stato rinviato per la seconda volta. Il tour durante il quale Achille Lauro interpreterà Achille Idol Immortale (“Icona, punkrocker, popstar, l’alter-ego che torna dal passato dopo essere stato crocifisso per risorgere ad icona Glam. Concettuale, oltre il maschile e il femminile, oltre gli schemi omologati di una sessualità di genere”, dal comunicato ufficiale), inizialmente previsto ad ottobre 2020 e già posticipato ad ottobre di quest’anno, è stato rinviato a maggio dell’anno prossimo.

La decisione è stata presa alla luce delle vigenti norme riguardanti gli eventi dal vivo e la pandemia di COVID-19. I biglietti già acquistati restano validi per le nuove date corrispondenti.

Di seguito, trovate le nuove date dell’Achille Lauro Live Tour.

Achille Lauro Live Tour 2022: le nuove date

Venerdì 6 Maggio 2022 – Milano – Lorenzini District (recupero del 17 ottobre 2020 e del 16 ottobre 2021)

Lunedì 16 Maggio 2022 – Venaria (TO) – Teatro della Concordia (recupero del 19 ottobre 2020 e del 18 ottobre 2021)

Giovedì 19 Maggio 2022 – Cesena – Nuovo Carisport (recupero del 22 ottobre 2020 e del 21 ottobre 2021)

Sabato 21 Maggio 2022 – Napoli – Casa della Musica (recupero del 24 ottobre 2020 e del 23 ottobre 2021)

Mercoledì 25 Maggio 2022 – Firenze – Tuscany Hall (recupero del 28 ottobre 2020 e del 26 ottobre 2021)

Venerdì 27 Maggio 2022 – Roma – Palazzo dello Sport (recupero del 30 ottobre 2020 e del 29 ottobre 2021)

Sabato 28 Maggio 2022 – Roma – Palazzo dello Sport (recupero del 31 ottobre 2020 e del 30 ottobre 2021).