Tiziano Ferro, John Lennon e i Queen inneggiano al male e al satanismo secondo un sacerdote

tiziano-ferro-satanista-con-john-lennon

Messaggi subliminali nei testi, l'appartenenza di numerosi cantanti famosi tra gli Illuminati... Sono queste e tante altre ancora le teorie che, spesso, hanno accomunato artisti celebri del mondo dello spettacolo, soprattutto musicale. Vi riportiamo qualche esempio dal passato. Per esempio Rihanna era stata 'accusata' di essere una satanista con appartenenza proprio alla setta degli Illuminati che controllerebbe il destino delle persone e del mondo intero.

Non solo lei ma anche Lady Gaga era stata accusata. Ai tempi di "Born this way" nel suo video c'era traccia di significati occulti. Ricordate?

"Guardatevi questi video di “Born this way” l’ultimo uscito di Lady Gaga, con le spiegazioni dei messaggi occulti degli illuminati inseriti nel video, gesti, parole, scenografie, abbigliamenti e trucchi! La Germanotta, Impersona una regina aliena che partorisce in continuazione una nuova razza ibrida aliena-umana!? O si riferisce a una nuova era dove tutti siamo controllati come manichini e robot?
Nel finale del video, commemora “Madonna” e “Michael Jackson” come suoi predecessori e assomiglia molto a “Marilyn Manson” cantante e sacerdote della chiesa di satana in America!"

Recentemente anche Ke$ha- nel video di "Die Young" -mostrava il triangolo che rivolto verso il basso è uno dei simboli degli Illuminati. E pure in quel caso, non sono mancate le critiche. L'elenco degli artisti si è allungato proprio in queste ore, dopo il discorso tenuto da don Giulio Marra, sacerdote della comunità "Nuovi orizzonti", che ha tenuto un discorso in una veglia, a Bologna, proprio in occasione del concerto, poco distante, di Marilyn Manson e Rob Zombie. Ecco le sue parole durante l'omelia:

"Essere satanisti è peggio di essere mafiosi o terroristi, perché nella vita si può sbagliare ma scegliere di adorare il male è l’errore peggiore"

E poi, il religioso decide di fare i nomi, citando cantanti stranieri ma anche italiani!

"Il rock è di per sé una musica discorsiva e dannata. In Imagine di John Lennon, nelle canzoni dei Led Zeppelin, dei Pink Floyd, dei Queen e in Hotel California degli Eagles ci sono chiari riferimenti o tracce nascoste che esaltano il Male. Andate ad ascoltare la sua Indietro ...da lui non me lo aspettavo"

Ohibò! Abbiamo letto bene?! Ebbene sì. Imagine, un pezzo simbolo di pace è in realtà dannata (sic!) Anche gli altri gruppi elencati poco dopo e il nostro Tiziano Ferro. Ma come?! Tiziano?! Il nostre re delle ballad e del sentimento? A cosa si riferirà il prete? Cerchiamo così la risposta su Internet e tra i risultati -che probabilmente ha visto anche il religioso- ci appare un video che mostra il messaggio subliminale sotto accusa

"No, non rivederti più se lontana non sei stata mai" diventerebbe ascoltata al contrario -secondo alcuni- "Grazie Satana lui mi tiene libero". Velocizzando e rallentando a piacimento. Peccato che al primo ascolto sembra che dica Santana. E Libelolù. Infine, se ascoltata in mille altre velocità potrebbe anche dire altre duecento cose. Ma poi, soprattutto, perché ascoltare una canzone... al contrario?!?

Via | Corriere di Bologna

  • shares
  • Mail