Coldplay, niente pausa. Già al lavoro sul nuovo album

Una lunga pausa per riposare e guardarsi attorno, magari per tirar fuori dal cassetto altri progetti extra-band? Abbiamo già sentito frasi di questo genere, diverse volte, riguardo ai Coldplay; l'ultima è stata qualche giorno fa, quando dal palco di un concerto al Suncorp Stadium di Brisbane Chris Martin aveva salutato il pubblico “per almeno tre anni”.

Allarme rientrato in breve tempo, questa come le altre volte: un conto è congedarsi dai fans di una Nazione, in uno specifico continente (lontano da casa) e per uno specifico tour, tutt'altra storia è mettere in stand-by una carriera. Chiarito ciò...la realtà va in direzione opposta: sono già cominciati i lavori per il successore di Mylo Xyloto, il famigerato LP6 inizia a comporsi, per lo meno nella testa e sui taccuini di Chris e compagni.

Dichiarazioni ufficiali, rilasciate dal frontman ad un giornalista del Daily Star, che riportiamo subito dopo il saltino.

Martin dixit:

...quale pausa?! Ho la fortuna di fare cose che mi piacciono, quindi perchè mai dovrei smettere? L'equivoco è nato da quelle parole in Australia, io ho soltanto detto che non saremmo tornati lì per un po', ed è la verità. Ma non è quello che succede dopo ogni tour mondiale, in ogni posto?!

"...No, non esiste proprio che stiamo per prenderci tre anni di pausa […] Ho già scritto delle nuove canzoni, e sono così entusiasta riguardo al futuro della band..."

Il sesto album è già molto più che un'idea. Ci sono i primi pezzi -quindi un'impronta stilistica- e pare ci sia pure un titolo che ronza nella mente dei ragazzi: a domanda di un conduttore radiofonico, sempre in Australia, Chris aveva tranquillizzato sulla pronuncia ("sarà più facile di Mylo Xyloto, promesso!") e quasi stava per farsi scappare un primo indizio. Ma il chitarrista Jonny Buckland lo ha fulminato con un perentorio NO. Pazienza, continueremo a chiamarlo LP6 fino a contrordine.

I lavori sul disco nuovo non fermano la promozione e le performance di quello vecchio, in ogni caso. C'è il tour in America Latina nel 2013 (annunciato e poi posticipato a data da destinarsi), ci sono le vendite mondiali di MX arrivate quasi a 5 milioni e mezzo di copie, con quelle italiane a quota 180mila e terzo disco di platino certificato.

In aggiunta c'è il Live 2012 che giusto ieri ha debuttato in decima posizione nella classifica FIMI.

News via | Daily Star + NME
Foto via | coldplay.com

  • shares
  • Mail