Patrick Wolf ritorna alla grande con il bellissimo "The Bachelor"

patrwsc

Presentazione: Ecco "The Bachelor (Battle One)", il quarto album del giovane e poliedrico cantautore inglese

Giudizio complessivo: Probabilmente siamo di fronte all'album definitivo di Patrick Wolf: dentro c'è quasi tutto quello che Patrizio Lupo ha fatto fino ad oggi, gli anni '80, le melodie pop, l'elettronica, il folk, il glam, il romanticismo, gli arrangiamenti da urlo, l'enfasi e il cyberpunk, il tutto portato ad un nuovo livello qualitativo. Con "The Bachelor" Patrick Wolf fa quattro su quattro, un' impresa difficilmente riscontrabile al giorno d'oggi e, come Bat For Lashes, dimostra che si può fare musica "pop" interessante anche in un' epoca in cui il termine "pop" è spesso sinonimo di bassezza musicale. Potrebbe tranquillamente diventare il nuovo David Bowie e al momento manca solo la "Space Oddity" del caso, ovvero la prima hit...chissà se sarà "Hard Times". Piccolo rammarico per la copertina: un disco di questo spessore avrebbe meritato una copertina diversa.

Lista tracce - Voto:

Kriegspeil - s.v.
Hard Times - 8 (Miglior Traccia)
Oblivion - 7
The Bachelor - 7
Damaris - 8
Thickets - 7
Count the Casualty - 8

Who Will - 7
Vulture - 8
Blackdown - 7 (Peggior Traccia)
The Sun Is Often Out - 7
Theseus - 7
Battle - 8
Messenger - 8

Voto complessivo: 7,46

  • shares
  • Mail