So 00’s albums: System Of A Down - Toxicity

so00soad

Abbandoniamo il 2000 e passiamo al 2001 con uno degli album che più di tutti ha saputo mettere d'accordo critica e il grande pubblico: "Toxicity" dei System Of A Down.

"Toxicity" uscì in un periodo in cui la musica "nu metal" dominava le classifiche di mezzo mondo (specie negli States). Il "nu metal" non era altro che un "movimento", nato dall' evoluzione musicale iniziata da esperimenti precedenti (come il rapcore, l'industrial rock, thrash metal e via dicendo), con una forte propensione verso il music business e alla musica "di facciata". Non sorprende quindi che i principali artefici del secondo periodo nu metal (il primo, a metà anni '90, era di altro spessore) siano stati gruppi non esattamente memorabili come i Linkin Park.

I System Of A Down in questo senso sono spesso stati erroneamente inclusi all'interno del movimento nu metal, in quanto in realtà la loro era musica di grande valore anche dal lato artistico e solo in parte avevano elementi in comune con il sound "tipico" del nu metal.

La carriera dei S.O.A.D. in realtà era già iniziata da qualche anno e già nel 1998 avevano realizzato l'omonimo album di debutto, più grezzo di "Toxicity", ma già contenente alcune perle melodiche come "Spiders". Lato melodico accentuato poi in "Toxicity", pur rimanendo ben incastonato in mezzo ad una grande potenza sonora rinvigorita da una certa dose di genialità.

Chop Suey!

Toxicity

Aerials

ATWA

  • shares
  • Mail