Morgan stroncato da Luca Dondoni su “La Stampa”

Stamattina mi sono imbattuto in questa invettiva recensione del giornalista Luca Dondoni sul sito de “La Stampa” che riguarda il disco-tributo di Morgan ai grandi cantautori nostrani, rilasciato soltanto ieri. Ve la segnalo perché avete mostrato molto interesse verso il progetto, e anticipo che toni e parole usate sono parecchio (ma parecchio) provocatorie. Già dal

di piero

Stamattina mi sono imbattuto in questa invettiva recensione del giornalista Luca Dondoni sul sito de “La Stampa” che riguarda il disco-tributo di Morgan ai grandi cantautori nostrani, rilasciato soltanto ieri.

Ve la segnalo perché avete mostrato molto interesse verso il progetto, e anticipo che toni e parole usate sono parecchio (ma parecchio) provocatorie.

Già dal titolo dell’articolo l’andazzo è chiaro: “Se li canta Morgan, diventano brutti anche i capolavori”. Da giudizi sull’opera (Italian SongBook – Vol.1 è un disco di cui si potrebbe tranquillamente fare a meno. Immaginiamo già gli scempi che potrà fare coi volumi 2 e 3”) a frecciatine sull’autore (“Morgan ha dato un plateale esempio di onanismo culturale alla presentazione, facendo annoiare i giornalisti presenti”), l’affossamento è pressochè totale.

L’ha perfino chiamato Mister Bellicapelli e ha concluso attribuendo impietosamente all’album una misera stellina di gradimento. Più chiari di così si muore! Presto noi di SoundsBlog vi proporremo una nostra recensione del disco, intanto se qualcuno di voi lettori lo ha già ascoltato e vuol scriverci cosa ne pensa è il benvenuto.

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →