Crystal Antlers: Tentacles è un debutto dal sound unico

cryant

Presentazione: Dopo un EP (intitolato con fantasia "EP") che l'anno scorso li ha fatti conoscere al mondo, ora i Crystal Antlers pubblicano "Tentacles", il primo album in studio.

Giudizio complessivo: Che debutto! qui ci sono i Mars Volta, i Trail Of Dead e mille altre influenze, ma soprattutto un grande talento e una grande capacità di creare flussi melodici (quasi) orecchiabili, con la stessa urgenza dell'hardcore, che emergono da un tappeto sonoro variopinto e psichedelico.
Una band e un album dal sound unico, onestamente difficile da valutare, sempre in bilico fra una genialità più totale e trovate che sanno più di "jam session" che altro. Vedremo come si evolveranno, per ora hanno piantato solide basi e dato alle stampe uno dei debutti più interessanti dell'anno.

Lista tracce - Voto:

Painless Sleep - 6
Dust - 8 (Miglior Traccia)
Time Erased - 7
Andrew - 6
Vapor Trail - 7
Tentacles - 6
Until The Sun Dies Part 1 - 6

Memorized - 6
Glacier - 5 (Peggior Traccia)
Foot Of The Mountain s.v.
Your Spears - 7
Swollen Sky - 8
Several Tongues - 7

Voto complessivo: 6,58


  • shares
  • Mail