"Il Paese è Reale" è da lodare sotto ogni punto di vista

il paese è reale

Presentazione: L'album post-sanremese degli Afterhours è una compilation che racchiude alcuni dei migliori nomi dell' odierna musica italiana.

Giudizio complessivo: Si dice che "Il sole bacia i belli", ma per quanto riguarda la musica italiana, spesso il sole (il successo) bacia chi lo merita di meno, facendo rimanere nell'ombra il lato migliore della stessa. Per questo (ma non solo) "Il Paese è Reale" è una compilation che va lodata a priori, all'interno infatti troviamo diversi "nomi" che nel loro piccolo hanno scritto pagine importanti della buona musica made in Iitaly. A parte un Dente più rock e dei Disco Drive meno "funk-punk" del solito, ogni artista e gruppo ha portato il suo riconoscibile contributo donando una grande varietà ad un disco che ha comunque un unico filo conduttore, passiamo così senza difficoltà dal math-noise-jazz-core degli Zu, all'emo vecchia scuola dei Settlefish. In definitiva è un disco da acquistare se si vuole "far qualcosa che serva" per la musica italiana. Senza grosse difficoltà l'album più interessante uscito da Sanremo.

Lista tracce - Voto:

Afterhours - Il Paese é Reale - 8
Paolo Benvegnù - Io e Il Mio Amore - 7
Marco Parente - Da Un Momento all'Altro - 6
Dente - Beato Me - 8
Cesare Basile - La Canzone dei Cani - 7
A Toys Orchestra ft L.D'Alberto - What You Said - 7
Reverendo - California - 6
Calibro 35 - L'Uomo Dagli Occhi Di Ghiaccio - 8
Il Teatro Degli Orrori - Refusenik - 8

Roberto Angelini - Tempo e Pace - 7
Beatrice Antolini - Venetian Hautboy - 6 (Peggior Traccia)
Zu - Maledetto Sedicesimo - 9 (Miglior Traccia)
Zen Circus - Gente Di Merda - 8
Marco Iocampo - Che Bella Carovana - 6
Mariposa - Le Cose Come Stanno - 7
Settlefish - Catastrophy Liars - 8
Disco Drive - The Giant - 7
Marta Sui Tubi - Mercoledì - 7
A. Verandi e M.Ancona - Mano Nella Mano - 6

Voto complessivo: 7,16

  • shares
  • Mail