“To Lose My Life”, il debutto dei White Lies convince solo in parte

Presentazione: L’hype attorno a questo album di debutto dei White Lies era tanto, specie in Inghilterra (dove ha debuttato direttamente alla numero 1). Era veramente e totalmente motivato??Giudizio complessivo: “To Lose My Life” è un bel tuffo nei primi anni ’80 che però ha tre difetti principali : è arrivato tardi rispetto al boom del

Presentazione: L’hype attorno a questo album di debutto dei White Lies era tanto, specie in Inghilterra (dove ha debuttato direttamente alla numero 1). Era veramente e totalmente motivato??

Giudizio complessivo: “To Lose My Life” è un bel tuffo nei primi anni ’80 che però ha tre difetti principali : è arrivato tardi rispetto al boom del “post-punk revival”, in alcuni tratti suona un po’ troppo patinato e che è troppo derivativo. Infatti sono molto forti i richiami agli Editors, ai The Bravery (nella title track), ai The Killers, ai Tears For Fears (“E.S.T.”) e ai Teardrop Explodes. Tutto sommato un buon esordio ma nulla di imprescindibile.

Lista tracce – Voto:

Death – 7
To Lose My Life – 7
A Place To Hide – 6
Fifty on Our Foreheads – 6
Unfinished Business – 7

E.S.T. – 7 (Miglior Traccia)
From the Stars – 5 (Peggior Traccia)
Farewell to the Fairground – 6
Nothing to Give – 7
The Price of Love – 7

Voto complessivo: 6,5

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →