I casi discografici dell’anno…in positivo

Anche se il 2008 sia stato un anno pieno di flop, ci sono stati anche “casi discografici” decisamente inaspettati che potrebbero far pensare che la crisi delle vendite non sia poi così grande come sembra.Iniziamo subito con il caso discografico dell’anno, il ritorno degli AC/DC : 1.800.000 copie vendute nel mondo nella prima settimana, oltre

Anche se il 2008 sia stato un anno pieno di flop, ci sono stati anche “casi discografici” decisamente inaspettati che potrebbero far pensare che la crisi delle vendite non sia poi così grande come sembra.

Iniziamo subito con il caso discografico dell’anno, il ritorno degli AC/DC : 1.800.000 copie vendute nel mondo nella prima settimana, oltre la metà di quanto ha venduto il precedente “Stiff Upper Lip” ad oggi. In alcuni paesi (come l’Inghilterra), Black Ice nella prima settimana ha addirittura venduto più del totale di “Stiff Upper Lip”. Il successo clamoroso continua ed oggi sono già quasi 5 milioni le copie vendute.

In Inghilterra sono stati tre i boom discografici dell’anno : la novità Duffy (1.700.000 copie), i Take That che in sole quattro settimane hanno venduto quasi 1.500.000 copie e i Kings Of Leon che in pochi mesi hanno superato anche i Coldplay, abituati a vendere cifre spropositate in patria.

Dal Giappone sono arrivati due fulmini a ciel sereno : Gli Exile e i Mr.Children, entrambi capaci di cifre vertiginose nella prima settimana, mentre in Australia è in corso una sfida fra Pink e Kings Of Leon, entrambi sopra le 400.000 copie vendute nel paese dei canguri (fonte Undercover).

il 2008 è stato anche l’anno del “ritorno” di Britney Spears che, con il suo “Circus”, in poche settimaneha venduto quasi quanto il “precedente Blackout”. E in Italia?

In Italia, senza nulla togliere al re del 2008, Jovanotti, il caso discografico dell’anno è stato senza dubbio Giusy Ferreri che dal nulla ha saputo conquistare una fetta di mercato tanto grande da fare invidia alle star più affermate.

Se il 2007 è stato l’anno dei grandi ritorni “live”, quest’anno è stato quello dei grandi ritorni su disco. Il 2009 come sarà? Cosa ci aspetterà? Visto che molti nomi di successo sono già usciti quest’anno, possiamo già prevedere che l’album più venduto nel mondo sarà quello degli U2 e in Italia quello di Eros Ramazzotti? forse si, ma aspettiamo sorprese.