Easy, Federica Carta: testo e video del nuovo singolo

Federica Carta, Easy: significato canzone e testo

Dopo “Bullshit”, uscito all’inizio di marzo, in cui l’artista racconta la sua crescita personale e artistica e che vede il suo ritorno, in una luce tutta nuova, torna Federica Carta con il nuovo singolo “Easy” (Island Records), disponibile da oggi giovedì 30 Aprile su tutte le piattaforme di streaming e download (link). Il singolo è accompagnato dal video animato ufficiale, fuori ora su Youtube e che potete recuperare cliccando sull'immagine in apertura post.

“EASY” è un altro passo della presa di coscienza e della crescita di Federica che nel 2020 è tornata dopo grandi cambiamenti personali e professionali, è la cura per cuori infranti, un viaggio sonoro e visivo che ci conduce nel profondo della coscienza di Federica, nelle esperienze che le hanno permesso di raggiungere un livello di consapevolezza maggiore trasformandola in una donna sempre più forte e determinata.

“Non ti conoscevo per come eri davvero, la verità è nascosta ma sotto un sottile velo” - Federica non se la prende più, sente finalmente di avere i piedi per terra: riapre il cassetto in cui aveva rinchiuso le sue delusioni e i sensi di colpa e li lascia andare in totale onestà, mostrandosi sicura di sé a chi l’ha ferita.

L’esigenza di doversi esprimere in maniera ancora più autentica e personale, ha portato Federica a co-scrivere il brano insieme a K Beezy e Katoo (Francesco Catitti), con cui l’artista ha già collaborato in “Bullshit”, una sorta di prequel che trova la sua evoluzione più incisiva e graffiante in “EASY”.

Il viaggio introspettivo di “EASY” prende vita attraverso tecniche di animazione tradizionale che si mescolano all’animazione 3D moderna in un videoclip che anima con colori accesi e atmosfere sognanti l’universo interiore di Federica, il cui alias è un fumetto che lotta contro i suoi fantasmi, fino a liberarsene completamente. È diretto da Gianluigi Carella e prodotto da Enrico Sanna del BUTIC STUDIO di New York.

Qui sotto il testo della canzone:

Federica Carta, Easy, Lyrics

Più ci sto in mezzo
prende forma dentro
è come un dipinto
ma di colore spento no

ma dico non ti conoscevo
per come eri davvero
la verità è nascosta ma sotto un sottile velo
dico non ti senti scemo
a mentire su tutto
sbagli travestimento non c’è più magia oltre al trucco

E ora la foto con te
l’ho messa al contrario
la stessa direzione
su un altro binario
non ci sto più sai che c’è
hai un’ossessione strana
tradire la tua fidanzata

Me me la prendo easy,
non me la prendo più
Ma sarà tutto più easy
se non ci vediamo più

E se non fosse stato
che ho i piedi per terra
sarei a riposare coi miei angeli
perchè disperarsi credo che non serva
ne tanto meno a raggiungerli

Ne è passato di tempo
dentro a quel ritratto
ma il treno l’hai perso
e ho il bagaglio disfatto ormai

E la foto con te
io l’ho strappata
come la tua collana a pezzi in strada
e la favola perfetta me l’hai raccontata
ah, ma è sempre stata una stronzata

Me la prendo easy,
non me la prendo più
sarà tutto più easy
se non ci vediamo più

E se non fosse stato
che ho i piedi per terra
sarei a riposare coi miei angeli
perché disperarsi credo che non serva
ne tanto meno raggiungerli

No, no aspetta, aspetta

Non me la prenderei
ma mi dispiace per lei
perché non sa come sei
Ehi, questa canzone l’ho scritta per te
potresti finire nei guai
quando l’ascolterai
con lei

Me la prendo easy,
non me la prendo più
sarà tutto più easy
se non ci vediamo più

E se non fosse stato
che ho i piedi per terra
sarei a riposare coi miei angeli
perché disperarsi credo che non serva
ne tanto meno raggiungerli

  • shares
  • Mail