Takagi e Ketra e Giusy Ferreri: "Con Jambo abbiamo alzato i BPM, ci siamo ispirati all'Africa e alle canzoni de Il Re Leone"

Takagi e Ketra e Giusy Ferreri incontrano Soundsblog in occasione del party di lancio del nuovo singolo tormentone estivo Jambo: ecco cosa ci hanno raccontato del pezzo.

Un'altra estate, un nuovo tormentone estivo di Takagi e Ketra. Il duo di producer torna infatti anche quest'anno con un pezzo che balleremo e ascolteremo in spiaggia fino alla fine della bella stagione. Jambo, questo il titolo, è un brano in collaborazione con Giusy Ferreri (già ospite della fortunata hit Amore e Capoeira) e Omi, cantante giamaicano diventato molto celebre per il brano Cheerleader.

Per presentare Jambo, Takagi e Ketra e Giusy Ferreri hanno deciso di fare le cose in grande. La redazione di Soundsblog ha infatti avuto la fortuna di incontrare i tre artisti in Sardegna, a Villasimius, in uno splendido resort affacciato sul mare.

In questa occasione, abbiamo avuto modo di farci raccontare dai tre artisti come è nata Jambo e le sue influenze. Jambo ("ciao" in lingua swahili) è una canzone che prende ispirazione dal continente africano. Ecco perché, per questa estate, il duo di produttori ha scelto proprio l'Africa, ambientazione fra l'altro del video ufficiale del brano, in arrivo a breve:

ci siamo innamorati di questo genere afrotrap, afrobeat, è un'ondata nuova che sta arrivando dal Sudafrica, in questo momento è il paese più caldo, è il paese con il groove che ci piace di più. L'anno scorso andava il baile funk, da lì è nata Amore e Capoeira. Quest'anno stavamo ascoltando questo genere qua che ha dei BPM molto elevati perché per ballare le loro danze, come il guara guara, ci vogliono almeno 130 BPm. Questo è un pezzo chiaramente dance. Ma ci ha ispirato più o meno tutto il mondo dell'Africa che conosciamo, ma anche le canzoni de Il Re Leone.

 

 

  • shares
  • Mail