Green Day: Billie Joe Armstrong ricoverato in rehab era sobrio da più di un anno ma aveva bevuto a Las Vegas

Billie Joe Armstrong dei Green Day ricoverato in rehab era sobrio da più di un anno ma ha bevuto a Las Vegas


Arrivano alcuni aggiornamenti sul ricovero di Billie Joe in rehab. A parlare è l’ex moglie di Frank Edwin Wright III (aka Tre Cool), batterista dei Green Day che ha assicurato la sobrietà del cantante: non beveva da più di un anno.

“Ora è in rehab e la sua famiglia è al suo fianco. Quando era a Las Vegas stava bevendo molto. La notte dello show ha bevuto. A Las Vegas la tentazione di bere è ancora più forte ed è dura quando stai combattendo contro qualcosa del genere. Loro hanno un nuovo album in uscita e uno stile di vita impegnativo. E’ molto difficile”

La donna chiarisce anche il ricovero in ospedale a Bologna, in Italia, che ha portato alla cancellazione del loro concerto:

“Era davvero malato in Italia, non è stato causato dal bere. Ha avuto disturbi gastrici provocati da alcuni germi o dal cibo che aveva mangiato”

Billie Joe Armstrong mentore a The Voice 3

Dopo la notizia del suo ricovero in rehab e della cancellazioni dei prossimi appuntamenti dei Green Day, è stato comunque ufficializzata la presenza di Billie Joe Armstrong nel talent show The Voice 3, come mentore dei cantanti di Christina Aguilera. La sua partecipazione, infatti, è stata registrata durante l’estate e verrà mandata -giustamente- in onda.

    Update: La notizia arriva direttamente dal sito TMZ. Dopo l’inattesa reazione furiosa, Billie Joe Armstrong è entrato in rehab per abuso di sostanze. Il portavoce della band si è scusato per l’accaduto:

    “I Green Day vogliono scusarsi per coloro che hanno offeso durante l’iHeartRadio Festival a Las Vegas. Purtroppo il gruppo deve posticipare i prossimi impegni promozionali in programma”

I Green Day non amano avere i minuti contati o il tempo “limitato”. Ecco quello che è accaduto durante l’IHeartRadio music festival.

La band ha avuto meno tempo a disposizione del previsto, per lasciare spazio anche ad Usher e Rihanna di esibirsi. Il problema è sorto quando, sullo schermo che segnala i minuti a disposizione, è apparso un “1 minutes”. Billie Joe Armstrong ha decisamente perso le staffe davanti al pubblico, con una evidente crisi di nervi (e di pazienza).

Clicca dopo il salto per vedere il video e scoprire cosa è successo:

Billie Joe Armstrong crisi di nervi

Billie Joe Armstrong crisi di nervi
Billie Joe Armstrong crisi di nervi
Billie Joe Armstrong crisi di nervi

Comprendendo di avere solo sessanta secondi, Billie Joe ha iniziato a imprecare contro la limitazione “assurda”

“Fan*ulo, sto per suonare una canzone, dammi del ca*zo di tempo! Rimane un minuto! Un fot*uto minuto. Mi vuoi dare solo un dannato minuto? Guarda lì quella scritta, questo diavolo di minuto. Lasciatemi dire qualcosa, sono qua dal 1988. E adesso mi date solo un fot*uto minuto? Mi state prendendo in giro?! Non sono un fot*uto Justin Bieber! Ora vi mostro cosa può fare una persona in un dannato minuto

A quel punto, il cantante ha preso la chitarra e l’ha sfasciata con rabbia sul palco, visibilmente infuriato.

Ha poi mostrato il dito medio alle telecamere e se ne è andato, sotto lo sguardo sorpreso e incredulo del pubblico

Ultime notizie su Billie Joe Armstrong

Tutto su Billie Joe Armstrong →