Debuttano i Dead By Sunrise, costola dei Linkin Park

Hanno debuttato ufficialmente sabato scorso i Dead By Sunrise, il progetto parallelo di Chester Bennington dei Linkin Park. Il gruppo, composto anche da Amir Derakh e Ryan Shuck (Orgy, Julien-K), si è esibito a un party in Arizona dove ha eseguito i brani Walking in circles, My suffering e The morning after.L’ultimo in particolare è

Hanno debuttato ufficialmente sabato scorso i Dead By Sunrise, il progetto parallelo di Chester Bennington dei Linkin Park. Il gruppo, composto anche da Amir Derakh e Ryan Shuck (Orgy, Julien-K), si è esibito a un party in Arizona dove ha eseguito i brani Walking in circles, My suffering e The morning after.

L’ultimo in particolare è stato scritto da Bennington prima ancora di entrare nei Linkin Park, e circola già da un pezzo in varie versioni sopratutto live. Il party di Phoenix è stata l’occasione per ascoltare il brano nella versione ufficiale che sarà inclusa nell’album di prossima uscita, un disco – ancora senza nome – che sarebbe già pronto dal 2006 ma che viene continuamente rimandato.

Infatti, come già dichiarato tempo fa, i Park vogliono cominciare al più presto a lavorare a un nuovo album, forse già questa estate, e probabilmente l’esordio dei Dead sarà nuovamente rimandato al 2009. Aspettatevi comunque un suono decisamente diverso da quel rap metal cui Bennington e soci ci hanno abituati: un suono decisamente più classico e pulito, tanto che tra le influenze della band vengono citati addirittura Cure, Depeche Mode e Bauhaus .

via Mtv