Leona Lewis, all’asta l’abito indossato ai Brit Awards

Il ciclone Leona Lewis non accenna a diminuire di potenza, tutt’altro: giorno dopo giorno prende nuova forza e si abbatte su classifiche e record di vendite facendo strage. Lei ringrazia e tira dritto per la sua strada, ma dimostra (per il momento) di rimanere coi piedi per terra e si ricorda -da privilegiata qual è-

di piero

Il ciclone Leona Lewis non accenna a diminuire di potenza, tutt’altro: giorno dopo giorno prende nuova forza e si abbatte su classifiche e record di vendite facendo strage. Lei ringrazia e tira dritto per la sua strada, ma dimostra (per il momento) di rimanere coi piedi per terra e si ricorda -da privilegiata qual è- di chi non ha la sua stessa fortuna accorrendo in aiuto.

Dal sito ufficiale arriva la notizia che Leona ha messo all’asta il prezioso abito griffato Roberto Cavalli con cui si è esibita agli ultimi Brit Awards e che vedete nell’immagine qui accanto. Il ricavato verrà devoluto in beneficenza finanziando Sport Relief, associazione umanitaria che si occupa di ragazzi in difficoltà nel Regno Unito e nei Paesi poveri del mondo.

Brava Leona, in un colpo solo si è assicurata benevolenza, ammirazione e pubblicità gratuita!

Proprio ieri sono state pubblicate le classifiche di vendita nostrane, e Leona compare al quarto posto dei brani più scaricati con “Bleeding Love”. Lo stesso pezzo è incluso anche nella compilation SuperSanremo 2008 che è in prima posizione tra i dischi più venduti, e risulta al numero uno di HitList Italia Chart ed Euro Top 20 di MTV. Si potrebbe chiedere di più?

Certo…sfondare negli Stati Uniti dove ancora non è al top e conquistarsi la consacrazione definitiva. Ma perché “Spirit” verrà pubblicato in terra americana il prossimo 8 aprile. E’ soltanto questione di tempo.

Vi lasciamo all’immagine dell’abito di Leona in dimensioni più generose, così le donne potranno apprezzare l’estro del “nostro” Cavalli (diteci cosa ne pensate, il viola non porta sfiga in Inghilterra come qui in Italia?) e gli ometti ammirare le graziose fattezze della Lewis. Cliccando qui invece potrete guardare abito e modella dal vivo, nel video della performance ai Brit Awards.