Feist trionfa agli Indie Award canadesi e arriva in tour

Sabato scorso, all’annuale premiazione canadese degli Indie Awards, Feist l’ha fatta da padrona. Indicata come massima espressione del jazz/blues/rock, s’è aggiudicata i due premi maggiori della rassegna: miglior artista e miglior album dell’anno per il disco “The Reminder”.Approfitto della notizia per segnalare che potremo vedere e sentire la bravissima cantautrice canadese nelle due tappe italiane

di dodo

Sabato scorso, all’annuale premiazione canadese degli Indie Awards, Feist l’ha fatta da padrona. Indicata come massima espressione del jazz/blues/rock, s’è aggiudicata i due premi maggiori della rassegna: miglior artista e miglior album dell’anno per il disco “The Reminder”.

Approfitto della notizia per segnalare che potremo vedere e sentire la bravissima cantautrice canadese nelle due tappe italiane del suo tour, rispettivamente il 27 maggio a Milano (Magazzini Generali) e il 28 maggio a Roma (Piper).

Molti i premi consegnati l’altra sera (a seguire l’elenco dei principali), tra cui il riconoscimento al miglior album internazionale, prevedibilmente assegnato a “In Rainbow” dei Radiohead. La serata è stata dedicata alla memoria di Jeff Healey, recentemente scomparso.

Canadian Independent Music Awards
“The Indies” 2008

Miglior artista: Feist
Miglior album: Feist “The Reminder”
Miglior album internazionale: Radiohead “In Rainbow”
Miglior Band: The New Pornographers
Miglior artista Rock: Neverending White Lights
Miglior artista Pop: Suzie McNeil
Miglior artista Blues: Little Miss Higgins
Miglior artista World: Alex Cuba
Miglior artista Metal: 3 Inches of Blood
Miglior artista Punk: Silverstein
Miglior artista Country: Aaron Lines

Via | CBC