Keane, conclusi i lavori a Parigi per il nuovo album

Continua in rete il “giochetto” ideato dai Keane, che rilasciano a piccole dosi sul proprio sito ufficiale e sul canale myspace notizie ed anticipazioni sull’ album a cui stanno lavorando.Stavolta le novità sono tante e molto gustose, entrano nello specifico di alcune delle canzoni che saranno incluse nella tracklist ufficiale del successore di “Under The

di piero

Continua in rete il “giochetto” ideato dai Keane, che rilasciano a piccole dosi sul proprio sito ufficiale e sul canale myspace notizie ed anticipazioni sull’ album a cui stanno lavorando.

Stavolta le novità sono tante e molto gustose, entrano nello specifico di alcune delle canzoni che saranno incluse nella tracklist ufficiale del successore di “Under The Iron Sea” e accrescono la curiosità dei fans del trio inglese.

Sulla homepage di keanemusic.com è apparsa una breve lettera del 29 febbraio firmata da “R” che presumiamo essere Richard Hughes, il 33enne batterista della band. Così si viene a sapere che i ragazzi hanno terminato la session negli studi parigini (che avevano scelto per proseguire l’opera cominciata nella natìa Inghilterra), che adorano la capitale francese e hanno in serbo grosse sorprese per tutti noi.

Scrive Richard:

“Abbiamo lasciato Parigi, dopo due settimane di registrazione. Trascorse in un battibaleno. Cinque canzoni sono sulla buona strada. Qualcuno ha scritto che una dei brani è intitolato “Playing Away”? A dire il vero il titolo corretto è “Playing Along”, ma non abbiamo ancora iniziato a lavorarci. Non vedo l’ora di metterci mano.”

“Le batterie stanno suonando alla grande; in “YHTMA” sono pazzesche, registrate a 30 piedi di distanza. Si riuscirebbe a sentirle anche spostandosi al di fuori della porta! Jesse ha tirato fuori la linea di basso più corposa dai tempi di “Billie Jean”.

Tra una cosa e l’altra si lascia andare a divagazioni extra-musicali:

“ Una ragazza di nome Sophia ha disegnato delle illustrazioni tratte da nostre canzoni. Io ho apprezzato quella di “Early Winter”, mentre Tim si è innamorato di quella di “Crystall Ball”. Ma sono tutte bellissime.”

“Sapevamo che i francesi fanno dell’ottimo vino, ma sappiate che il migliore se lo tengono qui in patria. I dolci poi…quelli francesi sono come la Guinness in Irlanda, il meglio del meglio. E il caffè, è più buono se ristretto. Starbucks prendi nota!”

Dunque la trasferta parigina dei Keane è stata proficua tanto nel lavoro quanto per lo svago. Tutto procede nel migliore dei modi…speriamo venga fuori un lavoro apprezzabile! La data di rilascio (non ufficialmente confermata) pare essere il 7 luglio.