Brit Awards 2008: vincono Mark Ronson, Kate Nash e gli Arctic Monkeys

Si è svolta ieri sera la premiazione dei Brit Awards, la più importante cerimonia della musica inglese. La serata ha avuto dei grandi momenti, tra cui l’esibizione di Amy Winehouse (una bella rivincita dopo l’impossibilità di esibirsi ai Grammy) che ha cantato anche in coppia con Mark Ronson. Paul McCartney, premiato alla carriera, s’è scatenato

di dodo

Si è svolta ieri sera la premiazione dei Brit Awards, la più importante cerimonia della musica inglese. La serata ha avuto dei grandi momenti, tra cui l’esibizione di Amy Winehouse (una bella rivincita dopo l’impossibilità di esibirsi ai Grammy) che ha cantato anche in coppia con Mark Ronson.

Paul McCartney, premiato alla carriera, s’è scatenato e ha esaltato la platea con alcuni suoi grandi classici come “Live and Let Die”, “Hey Jude”, “Lady Madonna”, “Get Back”. Gli Arctic Monkeys invece si sono presentati inaspettatamente elegantissimi con dei completi molto british-style (nella foto).

Mika s’è esibito poi in un inedito duetto con Beth Ditto, la simpatica extra-large dei The Gossip mentre Kylie Minogue ha stupito tutti presentandosi in versione-Marilyn. Successo anche per i rinati Take That. Di seguito l’elenco completo dei premi e dei vincitori.

Brit Awards 2008

Best British Male: Mark Ronson
Best British Female: Kate Nash
Best British Group: Arctic Monkeys
Best British Breakthrough: Mika
Best Live Act: Take That
Best British Album: “Favourite Worst Nightmare” Arctic Monkeys
Best British Single: ‘Shine’ Take That
Best International Male: Kanye West
Best International Female: Kylie Minogue
Best International Group: Foo Fighters
Best International Album: “Echoes, Silence, Patience and Grace” Foo Fighters
Critics’ Choice Award: Adele
Outstanding Contribution: Paul McCartney

Via e foto | The Independent