The Voice diretta Knock Out 15 aprile 2015: i primi cantanti ammessi ai live

The Voice of Italy 2015, prima puntata dedicata ai Knockout: ecco cosa accadrà questa sera a partire dalle 21,10 su Rai Due e live su Blogo.it

23.51. Pareri sparsi dei giudici. Facchinetti: “Avete strafatto… Mi aspettavo un altro tipo di esibizione, è stata un po’ distorta dal vostro fare troppo”. Roby sceglierebbe Marco. J-ax non ha apprezzato il modo di ricantare il brano (e il pubblico applaude) e applaude, invece, Marco. E Pelù? Anche lui opta per Marco.

5

23.45. Marco De Vincentiis si sfida con Martina Liscaio. Lei ha scelto Il Cielo è sempre più Blu. Lui canta Enjoy the Silence in una versione riarrangiata da Piero Pelù.

The Voice 2015, Team Noemi, Thomas Cheval ai live

4a

23.33. Team Noemi, Thomas Cheval è il suo cantante in sfida con Gregorio Rega. Il primo posta Papaoutai, il secondo invece Geronimo degli Sheppard. Nonostante una difficoltà iniziale e un nervosismo evidente, Noemi sceglie Thomas (anche per il pezzo portato sul palco). Comprensibile…

The Voice 2015, Team Facchinetti, Sarah Jane ai live

4

23.26. Facchinetti: “Che splendida avventura a The Voice. Sarah Jane complimenti non hai sbagliato un colpo. Chiara, alle Blind ci siamo girati ma sei andato dallo zio J-ax, poi ti abbiamo stealato, penso che questa sera la tua voce sia stata incredibile. L’altra volta ho preso io la decisione, questa volta devi essere tu a decidere chi passare”. Roby: “Due grandissime professioniste con due voci fantastiche. Hanno cantato due brani straordinari: premiare emozione o grande grinta e personalità?”. Dice di essere in seria difficoltà: “Mi manca la salivazione, però…sarà Sarah!”. Eliminata Chiara Iezzi.

3b

23.17. Noemi: “Siete state bravissime”. Intanto Facchinetti cerca di spiegare al padre che ha ancora tempo per prendere una decisione. Sarah Jane però è stata obiettivamente spettacolare…

3a

23.08. Sarah Jane Olog porta Stay With Me di Sam Smith. Il Team Facchinetti la mette in scontro con Chiara Iezzi. Rivediamo la scena dello stael del Team Facchinetti. Porta La voce del silenzio di Mina. La performance di Sarah Jane è impeccabile e precisissima oltre che emozionante.

The Voice 2015, Team Pelù, Ira Green ai live

3

23.04. Complimenti da parte di tutti i giudici per le due cantanti e i pezzi scelti. Piero: “Con Silvia e Ira si vive un paradosso. Silvia è una vera pantera, Ira è un uragano timido. Io credo che sia Ira a darmi più possibilità…”

2c

22.56 Silvia De Santis del Team Pelù è in sfida con Ira Green. Porta Se telefonando. Ira ha scelto Paranoid (“Sei troppo timida, ti vedo trattenuta!”).

The Voice 2015, Team J-Ax, Maurizio di Cesare ai live

2b

22.48. Al termine delle performance, i giudizi dei coach. Facchinetti: “Vorrei fare un annuncio personale, ,mio fratello Red Canzian ha avuto il cuore che ha fatto dei capricci molto seri. Non l’ho detto prima ma lo voglio dire ora, si sta riprendendo bene. Red mi raccomando fra poco ci aspettano degli impegni importanti. Ti vogliamo in piedi il prima possibile!”. Poi: “Luca è una camionata di divertimento, Maurizio hai fatto dei vocalizzi che mi hanno ricordato Brava Brava di Mina”. J-AX: “Luca so che tu fai il saldatore e sorridi sempre. Penso che tu stasera abbia fatto qualcosa di grande e tu, come me, non siamo dei veri cantanti. Il sistema va combattuto da dentro, ci vuole uno che nel sistema ci entri e far a botte con gli altri. Quindi avanti porto Maurizio”.

2a

22.42. Eccoci a J.ax con Luca boccadamo. Cavallo di battaglia è Ahi Maria di Rino Gaetano. Contro di lui Maurizio di Cesare, l’ultima scelta di J-ax per completare il suo team. Canta La La La di Sam Smith.

The Voice 2015, Team Noemi, Marianè ai Live

2

22.31. Pelù:” Ti ho visto nascere e ho fatto la grande [email protected] di abbandonarti”. Facchinetti: “Roberto ha una grande voce, potente, forte, forse questa sera l’ho sentito un po’ emozionato e il controllo non era perfetto. Marianè ha fatto un capolavoro”. Ma Noemi è quella che deve decidere…”Io sono rimasta molto contenta, sono due persone di valore, mi dispiacerà anche umanamente perdere uno di voi due. Marianè, delle volte questa grande energia ti fa strafare ed esagerare: in un musica si canta ma ci sono anche dei silenzi che vanno rispettati. Roberto sei stato grandissimo anche se hai una forte timidezza. Non ho capito molto questa scelta dei The Calling, avrei preferito una scelta più netta. Per questi motivi la persona che per me è pronta per calcolare il palco di The Voice è… Marianè”.

1i

22.23. Si riparte con il Team Noemi. Roberto Pignataro canta Wherever You Will Go dei The Calling. Contro di lei Marianè che canta Dedicato. La prima performance è un po trattenuta e impacciata. Quella di Marianè, invece, è decisamente più vivace. E la sua sicurezza è maggiore.

The Voice of Italy, Team Facchinetti, Alessia Labata ai Live

1h

22.17. Mica semplice scegliere… Noemi: “Dura qui, Alessia tu sei un fiore che sta sbocciando. Hai ridefinito questo pezzo, brava”. J-Ax: “Alex sa che è uno dei miei preferiti con questo look da nemico di Batman che porta massimo Ranieri e spacca tutto”. Francesco: “Complimenti per quello che abbiamo visto su questo palco, uno scontro tra due grandi talenti. Volevano mettere insieme due cose completamente diverse e voi lo siete, è molto, molto difficile. Passo la palla a mio papà”. Roby: “Alex hai polverizzato il microfono cantando questo brano molto difficile da fare bene. Io so cosa significa portare a termine un brano impegnativo vocalmente, tutti i miei complimenti. Alessia sei giovanissima, ti stai affacciando ora al mondo della musica. E’ un mestiere che si impara facendolo e tu lo stai facendo molto, molto bene. Noi crediamo che tu abbia espresso solo una parte del tuo talento. La decisione è molto difficile ma chi vogliamo portare ai live è Alessia”. Parte del pubblico fischia e rumoreggia, non è d’accordo. Roby cerca di salvarsi ma senza riuscirci: “Lui è un grande non ha bisogno di The Voice”…

1f

22.10. Alessia Labate porta un brano di Bruno Mars. Fa parte del team Facchinetti. Contro di lei un talento all’opposto, Alex Ceccotti che canterà Perdere l’amore di Massimo Ranieri. Molto carina la performance di Alessia, solare e leggera. Potente Alex con il brano di Massimo Ranieri che personalmente amo alla follia.

1e

22.01. Noemi cosa ne pensa? “Nathalia, la tua esibizione è stata super reggae, anche tu Sarah Vita ti ho sentito molto vicina perché anche io ho cantato Alba Chiara, ho amato tutte e due”. Team Fach? Francesco ha sentito faticare Nathalie: “Sarah Vita… che bello”. Il padre concorda: “Ha una personalità ben definita”. Per Pelù Nathalie poteva rischiare un po’ di più. Ma J-Ax? “Mi hanno regalato un’esibizione di cui sono contento. Ai live è come andare al ballo di fine anno”. Sale sul palco: “E’ stata una sfida, Nathalia ha ribaltato un po’ il pronostico dalla sua parte, Sarah che era stata mandata via… Passi tu Sarah”

1d

21.55. Sarah Vita Felline, ex Team Fach, rubata da J-Ax canterà Alba Chiara di Vasco Rossi. Contro di lei “una voce rotonda”, quella di Nathalie. Inizia quest’ultima e risponde Sarah con il classico di Vasco in una versione un po’ alla Gianna Nannini.

1c

21.49. “Ho la gola secca” confessa Pelù dopo le performance. Facchinetti ammette di essere rimasto colpito dall’esibizione di Purple Rain e Alessandra “è riuscita a creare un mondo e un’atmosfera che avrei tanto voluto rimanere almeno un minuto in silenzio”. Noemi ha amato il brano di Prince e anche l’interpretazione di Ale. J-ax avrebbe osato di più con Purple Rain. E Pelù? “Luca a me è piaciuta molto la tua interpretazione di Purple Rain, forse ti manca ancora di trovare il tuo genere, la tua strada. Alessandra ha la magia dentro…Siete due grandissimi artisti però ho bisogno di portare avanti chi ha le idee un po’ più chiare e quindi porto avanti la Fata Morgana”.

1b

21.47. Luca molto potente e grintoso con la sua esibizione, lei decisamente più intimista -per poi esplodere- con La Bambola di Patty Pravo.

1a

21.42. Luca Gagliano porta Purple Rain di Prince. A sfidarsi con lui troverà Alessandra Salerno. Per lei, La bambola di Patty Bravo, in una versione personalizzata. “So che è vista come una delle punte di diamante del Team Pelù” ammette Luca mentre lei ricambia con un simpaticissimo: “Io potrei cantare Purple Rain, non so se lui potrebbe cantare La Bambola”.

0g

21.37. Ma la parola va a Noemi: “Vi ho messo in sfida perché rappresentate due grandi voci molto legate al proprio background musicale. Keeniatta è la voce della diva soul e blues. Amelia tu invece rappresenti una grande voce italiana, hai presentato un pezzo difficile, fidati, so che ti sei sentita in difficoltà per averti messa in sfida con lei. Ho pensato che la tua voce fosse l’unica a mettersi in sfida con quella di Keeniatta”. Il posto ai live? “Sceglierò la persona più pronta per i live e con un grande carattere, per questo porterò Keniatta”. Prevedibilissimo…

0f

21.34. Durante l’esibizione di Keeniatta i coach sono con la bocca aperta. Amelia sembra essere poco convinta di riuscire ad andare avanti e, infatti, si commuove. J-Ax applaude entrambi. Pelù invita a non sottovalutare la grande voce della giovanissima Amelia e Facchinetti, invece, si sbilancia un po’ di più e confessa di essere rimasto più emozionato da Keeniatta. Poi parte con un discorso sui benefici della musica (“Viviamo di musica ma migliora il nostro vivere, no?”).

0e

21.30. Keeniatta ha scelto “I have Nothing” di Whitney Houston. Inizia Amelia e porta un’interpretazione grintosa ma forse un po’ troppo poco intensa. Inutile dire che Keeniatta con I Have Nothing fa esplodere il pubblico presente in studio. Praticamente impeccabile…

0d

21.27. Iniziamo dal Team Noemi. Amelia Villano porta Senza Pietà di Anna Oxa. Noemi: “Mettici un po’ più di Amelia, personalizza sempre di più, sii rock, sii una guerriera!”.

0c

21.24. Si torna a The Voice of Italy con i Knock Out. “Noi coach decidiamo chi si sfida e sono loro a scegliere con quale brano lottare per arrivare ai live”. Ancora un saluto ai giudici… forse ce la facciamo ad iniziare.

0b

21.18. Presentazione dei 4 coach: J-Ax, Piero Pelù (“il rock all’ennesima potenza”), Noemi e i Facchinetti.

0a

21.14. Riassunto con le Blind Auditions, Battles e l’incognita Steal. Questa sera si inizia con i Knockout come anticipatovi. Dieci cantanti per team

The Voice of Italy 2015 è arrivata alla sua terza fase dopo le Blind Auditions e le Battles. Scelti i concorrenti nelle prime cinque puntate e dimezzati fra loro nel successivamente segmento del programma, questa sera si parte con i Knockout. Due gli appuntamenti in questa terza edizione del talent show. Scopriamo insieme qualche dettaglio in più.

The Voice 2015, Knockout, come funziona?

the voice

Dopo le selezioni al buio e le sfide fra componenti della stessa squadra, adesso i team composti da Noemi, J-Ax, Piero Pelù e Facchinetti Sr e Jr, dovranno decidere quale talento portare avanti. Non sarà sicuramente semplice decidere. Ma, questa volta, a scegliere il brano da interpretare sul palco, saranno gli stessi aspiranti concorrenti, con il proprio cavallo di battaglia. La decisione del coach sarà definitiva e il concorrente escluso, verrà automaticamente eliminato dalla competizione. Assente, infatti, l’opzione dello Steal. E i concorrenti, al termine della prossima puntata, saranno ufficialmente la metà di quelli attualmente ancora in gara.

The Voice 2015, i Cantanti

Ecco, squadra per squadra, i concorrenti che, ad oggi, sono riusciti ad andare avanti.

TEAM J-AX
Prima battle: Edo Sparks, Arianna Alvisi, Nathalie Coppola, Luca Boccadamo.
Seconda battle: Ilenia Bentrovato, Carola Campagna, Tekla, Maurizio di Cesare.
Steal: Sarah Vita Felline (ex Fach),Davide Fusaro (ex Pelù).

TEAM FACH
Prima battle: Alex Ceccotti, Alessia Labate, Aj Summers, Chiara Dello Iacovo.
Seconda battle: Sarah Jane Olog, Fabio Curto, Clark P, Luce.
Steal: Chiara Iezzi (ex J-Ax), Alexandre Vella (ex Noemi).

TEAM NOEMI
Prima battle: Keeniatta Baird, Roberto Pignataro, Daniel Petrarulo, Gregorio Rega.
Seconda battle: Andrea Orchi, Amelia Villano, Thomas Cheval, Viola Laurenzi.
Steal: Marianè (ex Pelù), Fatima Diallo (ex J-Ax).

TEAM PIERO PELÙ
Alessandra Salerno, Marco De Vincentiis, Luca Gagliano.
Seconda battle: Silvia de Santis, Ira Green, Roberta Carrese, Martina Liscaio, Tommaso Gregianin.
Steal: Fabio Garzia (ex Fach), Clì (ex Fach).

The Voice 2015, Diretta

The Voice of Italy 2015 va in onda su Rai Due a partire dalle 21.10 circa ed è possibile seguirlo anche in streaming sul sito di Rai.Tv

The Voice 2015, Second Screen

The Voice of Italy ottiene anche un buon riscontro via Twitter con i commenti degli spettatori che fanno entrare spesso in trend topic l’hashtag ufficiale #tvoi.

Noi di Soundsblog.it vi diamo appuntamento a partire dalle 21.10. Pronti a seguire la puntata con noi? A più tardi!

I Video di Soundsblog