Zayn Malik addio ai One Direction: Harry Styles piange, il commento di Simon Cowell [video]

Le reazioni all’abbandono di Zayn Malik: ecco le prime dichiarazioni di Simon Cowell.

_srapiq.push([“embedVideo”, “dbees-333”, “5513f157e5e168260c1a8e14”], [“setOption”, “autoStart”, true]);

Harry Styles, Louis Tomlinson, Niall Horan e Liam Payne continuano a rimanere saldamente membri dei One Direction. O almeno, ad oggi, è quello che Simon Cowell assicura a poche ore dalla notizia dell’abbandono di Zayn Malik.

A volte la forza non è definita dai numeri

Questa la prima frase del mentore della boyband inglese via Twitter a cui è seguito il ringraziamento ai fan per il sostegno dimostrato:

“Come sempre i fans hanno mostrato il loro incredibile supporto a tutti i ragazzi. Quando ha un grande talento accadono grandi cose”

E i compagni di band? Durante il concerto previsto a Giacarta, dopo l’annuncio di Zayn, Harry Styles non ha nascosto l’emozione e durante il live è scoppiato a piangere mentre il collega Louis Tomlinson abbracciava l’aria, simbolicamente, dove doveva esserci l’amico Malik. Accanto a Styles è arrivato poi Liam Payne in un tentativo improvvisato di consolazione.

Al termine del concerto, alcuni messaggi rivolti ai fan. Harry li ha tranquillizzati (“‘All the love as always. H,”) mentre Liam era solamente felice di potersi riposare dopo le ultime “strane” ore (“So glad to be in bed after a long and strange 24 hours”).

Infine, Louis ha rassicurato sui programmi e i progetti del gruppo: continueranno a lavorare, come sempre, al nuovo disco. Perché ci sarà un quinto album della band, anche senza Zayn:

Abbiamo avuto un paio di giorni folli ma quello che sappiamo è che stiamo continuando a lavorare più duramente che mai per darvi il miglior album mai fatto per voi ragazzi!

Via | DailyMail

I Video di Soundsblog