John Newman, nuovo album in arrivo?

Il cantante di Love Me Again scrive su Twitter di essere pronto "per nuovo materiale". Arriva il seguito di Tribute?

John Newman è una delle nuove voci convincenti della scena musicale inglese a cavallo tra pop, soul ed elettronica. Il suo primo album Tribute, uscito nel 2013 e trascinato dai potentissimi singoli Love Me Again (primo in classifica in Inghilterra e in Europa), Cheating e Losing Sleep, aveva entusiasmato persino i diffidenti critici inglesi e da allora il ragazzo con l'aria da hooligan imberbe ne ha fatta di strada, arrivando persino a collaborare con Calvin Harris per una delle hit del 2014, Blame, e a dichiarare di voler scrivere un brano per Rihanna.

Day 2 - Isle Of Wight Festival 2014

Qualche giorno fa John Newman ha voluto rendere partecipi i fan dei suoi impegni lavorativi in qualità di cantante, non solo di autore, e ha pubblicato un tweet tanto secco quanto evocativo:


Non mi sono dato una calmata, mi sto solo preparando a rilasciare il miglior materiale che abbia mai fatto.

Ora, a meno che non si riferisca a questioni fisiologiche del tutto intime e personali, ogni singola parola di questo tweet del 1 Febbraio fa pensare che John Newman sia pronto a far uscire il seguito di Tribute a breve: il secondo album del cantante inglese potrebbe quindi vedere la luce in questo 2015, a due ragionevoli anni di distanza da quel primo disco che lo ha portato al successo.

Inutile dire che le aspettative su questo secondo disco di John Newman sono comunque abbastanza alte, perché Tribute è stato un album ben fatto per quanto forse troppo "prodotto" (cosa che capita spesso nei dischi contemporanei in odor di alte posizioni in classifica e per questo vi consigliamo di cercarvi sempre le versioni live, per sentire come suonino realmente certi pezzi).

Lo aspetteremo al varco per capire se la stella John Newman, dalla voce irresistibilmente nasale e new soul, si sia spenta troppo in fretta o sappia ancora comunicarci qualcosa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail