Lacuna Coil a Trezzo – foto, video e commenti dal concerto al Live Club, 23 Novembre 2014

Mega-festa per l’ultima tappa del Broken Crown Halo European Tour, che ha visto coinvolti anche Motionless In White e Devilment.

E’ sempre un piacere assistere all’ultima data di un tour, soprattutto se l’ultima data viene suonata “in casa”, con una triplicata atmosfera di festa. Così i Lacuna Coil hanno scelto il Live Club di Trezzo per chiudere il Broken Crown Halo European Tour, e tutte le band hanno partecipato con entusiasmo

DEVILMENT

La nuova creatura di Dani Filth ci prova, a differenziarsi dalla creatura principale di Dani Filth. Ma se c’è Dani Filth alla voce, se c’è una tastierista bona a fare i cori, se il sound è un death metal moderno… c’è poco da fare, viene un po’ da pensare che questi siano i Cradle Of Filth 2.0.
La cosa positiva rispetto ai COF, è che le canzoni dei Devilment sono state scritte per lo stato attuale dell’ugola di Dani, quindi anche dal vivo possono essere eseguite senza che nessuno dica “ah, era meglio prima però, Dani non ha più la voce”. La voce ce l’ha, e la tira fuori senza cali stasera.
Battuta migliore, nel perenne tentativo di far fare casino al pubblico: “Avanti Milano, so che è domenica e siete stanchi da catechismo, ma qui si sta facendo metal!”


Devilment foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 – photos by Paolo Bianco

Devilment foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Dani Filth Devilment foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Devilment foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Devilment foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Devilment foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Devilment foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Devilment foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco

MOTIONLESS IN WHITE

Non appena Devin Sola arriva sul palco e piazza il suo pupazzo da ventriloquo davanti al microfono del basso, si capisce che molta parte del pubblico è qui per vedere la band americana. Non appena Chris Motionless arriva sul palco, nel caratteristico makeup zombesco e tshirt dei Misfits, si capisce che molta parte del pubblico è qui per vedere proprio il cantante. Si parte in quinta, peccato che i microfoni siano prima spenti, poi bassissimi: un anticlimax che dura due canzoni, e serve il “botto” del terzo brano per far tornare l’adrenalina – arriva sul palco anche Dani Filth, per un bel duetto che rende felici pubblico e band.
Da quel momento inizia il “vero” concerto, finalmente voce e volumi sono alzati, ed il ritmo continua ad aumentare, così Generation Lost, Deat As Fuck, e la finale Devil’s Night possono essere godute in pieno, con il necessario tappeto di tastiere per dare corpo alla musica. Gran prestazione per la fine del tour, ed i Devilment compaiono alla fine vestiti da mummie (ubriache), esibendo un enorme giocattolo per il piacere rettale e facendo ridere tutti. Gli abbracci si sprecano, il tour ha decisamente cementato una amicizia fra band.

Motionless In White foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Motionless In White foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 – photos by Paolo Bianco

Motionless In White foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Motionless In White foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Motionless In White foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Motionless In White foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Motionless In White foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Motionless In White foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Motionless In White foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Dani Filth Chris Motionless In White foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Motionless In White foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
End Of Tour Party Motionless In White foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Motionless In White foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Motionless In White foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco

LACUNA COIL

Una bellissima scenografia fa da cornice all’arrivo sul palco della band italiana, con un trucco decisamente horror, fra la sposa cadavere, il cyber-mostro e lo zombismo più spinto. Trip The Darkness fa cantare tutti fin da subito, segno che negli anni si è assimilato e apprezzato anche Dark Adrenaline.
La lineup del gruppo è diversa dal solito: Cristina Scabbia, Andrea Ferro e Maus sono in prima fila, ma al basso c’è un turnista (ringraziato poi da Cristina, si è fatto tutto il tour europeo con loro a causa di un problema di salute di Marco Coti Zelati – dovrebbe chiamarsi Eugenio, ringraziatelo anche voi), e alla batteria c’è Ryan Blake Folden, ormai da qualche mese con i Lacuna. Ciononostante (o forse proprio a causa di queste differenze di formazione) la grinta è alle stelle, il volume altissimo ed il sound più pieno che mai, nonostante manchi una chitarra. Veramente un’ottima prestazione di tutti i musicisti coinvolti, caricati anche dal fatto di poter festeggiare in casa l’ultima tappa del tour.
Moltissimi i ringraziamenti ai fan delle prime file, a chi li segue da anni (anche se, stando ad Andrea, già ricordare Karmacode è “cosa da vecchi”…!), e chi si sente una famiglia con la band.
Si dà molto spazio a Broken Crown Halo, ma ovviamente sono i brani leggermente più vecchi ad essere cantati dalla prima all’ultima nota, toccando il picco con la cover di Enjoy The Silence.
Breve pausa prima dei bis, e la sorpresa sul palco: arriva, truccato come gli altri, Marco Coti Zelati, che suona le ultime due canzoni in scaletta. L’atmosfera già euforica diventa ancora più elettrica, con un Maus chiaramente felice di suonare accanto al compagno di mille avventure, che poi si lancia in una serie di selfie da solo e con il resto della band, mentre il palco viene invaso da Motionless in White e Devilment, che lanciano palloncini e fanno casino (va notato Dani Filth che riprende tutto con il cellulare!).
Per l’ultimo brano (Our Truth) la scenografia a led si tinge di bianco-rosso-verde, ed è un piacere che i Lacuna Coil siano un patrimonio nazionale.

Ecco le foto del concerto, basta cliccare su una per far partire la gallery, da cui poi si possono ingrandire ulteriormente gli scatti…
Tante altre foto del pubblico e delle prime file, si trovano sulla pagina Facebook di MusicaMetal-Soundsblog, pronte per essere taggate nella cartella “Pubblico 2014”. Provate a cercarvi…

Cristina Scabbia Lacuna Coil foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 - photos by Paolo Bianco
Lacuna Coil foto @ Live Club Trezzo Milano, 23 Novembre 2014 – photos by Paolo Bianco

lacuna_coil_cristina_scabbia_concerto_trezzo_2014_live

Lacuna Coil in concerto a Milano, 23 Novembre 2014: informazioni, orari, scaletta prevista

site

Questa sera al Live Club di Trezzo Sull’Adda (provincia di Milano) si terrà la quarta e ultima tappa del mini-tour italiano dei Lacuna Coil, che ha toccato anche Bologna, Roncade e Roma.
In apertura ci sarà il nuovo gruppo di Dani Filth, i Devilment, ed una delle nuove band più quotate in campo metalcore, i Motionless In White.
Blogo sarà presente all’evento, quindi attendevi, entro Lunedì mattina, un live report approfondito con tante foto!

Lacuna Coil a Trezzo, orari dei concerti

apertura: 19:30
Devilment: 20:20
Motionless in White: 21:05
Lacuna Coil: 22:15

Prezzo del biglietto in prevendita: €22,00+d.p.
Prezzo del biglietto in cassa la sera dello show: €26,00

Il Live Music Club si trova in Via Mazzini n° 58 a Trezzo d’Adda (Milano).
E’ un importante locale della provincia di Milano che ospita concerti, spettacoli e serate varie.

Lacuna Coil: scaletta prevista

La parte del leone della setlist, come immaginabile, sarà dedicata all’ultimo disco, Broken Cown Halo, e a seguire il penultimo disco, Dark Adrenaline. Ci sono canzoni dai dischi precedenti, ma bisognerà essere fortunati e sperare nella “nostalgia da concerto ‘a casa’ ” per ascoltare qualcosa dai primissimi dischi.
E’ ormai immancabile la cover di Enjoy The Silence dei Depeche Mode.

Lacuna Coil al Live CLub di Trezzo: come arrivare

CON I MEZZI
Arrivare al Live in orario diurno/serale con i mezzi pubblici è piuttosto semplice vista la sua vicinanza con Gessate, capolinea della Linea 2 (verde). Il tempo di percorrenza è però molto lungo e, se avete la possibilità di raggiungere il Live Club in macchina noi ve lo consigliamo fortemente.
Il modo più semplice per raggiungere il Live è prendere il bus della Nord Est Trasporti NET, linea Milano-Bergamo Z301. Gli orari li trovate sul sito della società: http://www.nordesttrasporti.it.
In alternativa dalla fermata della metropolitana Linea 2 (Verde) Gessate potete prendere il bus Z310 (Gessate-Trezzo sul Naviglio).
Al ritorno, in orario notturno, purtroppo gli spostamenti verso Milano risultano difficoltosi se non impossibili. Il locale ha però attivo un servizio di navetta che dal parcheggio del Live Music Club porta alla stazione di Milano Centrale. Il servizio dovrà essere pronenotato tramite mail, per maggiori informazioni consultate il sito ufficiale del Live o scrivete all’apposito indirizzo e-mail: [email protected]

IN AUTO
Dalla A4 (Milano-Venezia): uscite al casello di Trezzo d’Adda e girate a destra. Salite sul cavalcavia e alla prima rotonda girate a sinistra in Viale Lombardia, alla successiva rotonda girate a sinistra in Via Mazzini dove al 58 troverete il Live Music Club.

I Video di Blogo