Arch Enemy, arriva Jeff Loomis alla chitarra

L’ex chitarrista dei Nevermore entra nella lineup, accanto a Michael Amott

Il 2014 è stato un anno di enormi cambiamenti, per gli Arch Enemy: ovviamente il più epocale è quello che ha visto Angela Gossow uscire dal gruppo, venendo sostituita da Alissa White-Gluz.
Ma ora un cambiamento di un membro “minore” (il chitarrista Nick Cordle, nella band da soli due anni) provocherà un altro scossone, visto che a sostituirlo sarà il dotatissimo, e amato da tutti, Jeff Loomis, l’ex chitarrista dei Nevermore.

Non sono state fornite spiegazioni riguardo la decisione di Nick di lasciare la band, ma probabilmente è stato tutto programmato ed in termini amichevoli, perchè Nick ha fatto i migliori auguri agli Arch Enemy e ha detto che il disco che ha inciso con loro, War Eternal, rimarrà un album impresso nel cuore suo e dei fan.

Dal canto suo, Jeff ha dichiarato:

“Sono davvero entusiasta di suonare con gli Arch Enemy. Sono anni che mi tengo in contatto con Michael Amott, da quando abbiamo fatto un tour insieme ed io ero nei Nevermore.
Non solo ammiro il suo modo di suonare la chitarra e scrivere canzoni, ma lo considero soprattutto un caro amico. Non vedo l’ora di condividere il palco con Michael, Sharlee, Daniel e Alissa.
Il 2015 sarà un grande anno! Ci vediamo in tour!”

Loomis si unirà alla band a partire dal loro prossimo tour europeo – che prenderà il via il prossimo 26 Novembre e che non passerà dall’Italia. Non è ben chiaro se Jeff sarà solo un turnista o se parteciperà all’incisione di un nuovo disco con gli Arch Enemy, ma sicuramente l’idea di un’accoppiata Michael Amott / Jeff Loomis alla chitarra fa guadagnare tantissimi punti alla band, che potrebbe attirare un pubblico nuovo.

La cosa curiosa è che Nick Cordle ha mollato il gruppo nel mezzo del tour americano, e per gli ultimi concerti fino a fine Novembre sarà sostituito proprio dal chitarrista che aveva sostituito: Chris Amott, fratello di Michael e fondatore della band. Insomma, qualche americano assisterà ad una sorta di reunion chitarristica… Ma poi sarà il momento di Jeff, e vedremo come se la caverà.

I Video di Soundsblog