Suor Cristina ‘benedetta’ dal Cardinale Ravasi: “Un fenomeno culturale pastorale”

Suor Cristina ottiene la lode anche dalle alte sfere del Vaticano

Pochi giorni fa vi avevamo riportato le parole di Suor Cristina pronta al debutto internazionale del suo primo omonimo disco d’esordio. La religiosa, diventata fenomeno mondiale proprio grazie alla sua partecipazione a The Voice of Italy, aveva superato i confini nazionali ed era approdata (virtualmente) anche al salotto di Ellen DeGeneres e di tanti altri talk show americani, incuriositi e affascinati da questa sorta di Sister Act 2.0. Lei aveva un sogno nel cassetto:

“Sarebbe bello se il Papa mi desse un mandato ufficiale, ‘Hai la mia benedizione vai!'”

Per ora Papa Bergoglio non si è ancora pronunciato in merito ma ecco arrivare i primi consensi ufficiali da parte del Vaticano. A parlare è stato il Cardinale Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, pronto ad applaudire il ruolo della religiosa all’interno dello showbusiness. Più che mai, in questi tempi, la Chiesa deve avvicinare i giovani e la tanto aspirata apertura sembra diventare sempre più urgente e necessaria. Di questo parere è anche il Cardinale che ammette:

“La Chiesa deve registrare i gusti dei giovani d’oggi. Anche Suor Cristina è un fenomeno culturale pastorale e òa mia approvazione è piena. La Chiesa deve essere nella Piazza”

Non è da dimenticare sicuramente il valore della sacralità:

“Se c’è solo spettacolo, non ci può essere avvicinamento a Dio”

Ma per ora, Suor Cristina è promossa.

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo