Biagio Antonacci, Tu sei bella: testo e audio del nuovo singolo

Ecco il nuovo brano estratto dall'ultimo album di Biagio Antonacci

Mentre L'amore Comporta non accenna a perdere quota e gradimento da parte del pubblico (come dimostrano le vendite che lo vedono sempre ai primi posti della classifica degli album più venduti), è stato annunciato quale sarà il prossimo brano estratto di Biagio Antonacci. La scelta è ricaduta su Tu sei bella, in rotazione radiofonica dal prossimo 5 settembre 2014.

Qui sotto potete leggere il testo della canzone, in apertura post l'audio del pezzo:

Italy: First Concert Of The Festivalbar

Tu sei bella, testo

Ti spogli e mi arriva il profumo.
La pelle è velluto che inebria.
Ho solo capito chi sei, no ho capito
che quello che hai dentro è potente,
è un bene che non tocca a tutti.
Il bacio è così delicato,
d'averne persino paura,
da farne l'esempio di tutto e da tutti,
tenerlo segreto e staccato,
da farlo morire poi dopo.
E tu sei bella...
come Venezia addosso.
Venere dolce che rendi feconde le sponde di un cuore che aveva fallito.
Tu sei bella...
tanto da farne un vanto,
non c'è fragranza per farti un esempio, non c'è neanche un fatto che porta un ricordo.
Al mare ci andiamo più tardi,
se il sole si abbassa è più bello,
un nostro tramonto è più rosso del sangue che abbiamo appena mischiato
è forte il profumo del nudo.
Tu sei bella,
bella che riempi un campo,
sera che arrivi non puoi portar via la luce del quadro migliore che ho fatto.
Le parole, le parole sono solo come vino
più le bevi più ti rendi conto che non hai mai vinto.
Le parole possono volare ma ti volan dentro...
le parole quando poi le hai dette hanno già perso il senso.
Le parole, le parole fanno anche passare il tempo,
le parole rompono il silenzio e fanno un eco immenso.
Se non fermi in tempo le parole possono far male,
le parole sono sale e vento dopo il tuo profumo.
Le parole, le parole sono sole come vino
più le bevi più ti rendi conto che non hai mai vinto.
Le parole possono volare ma ti volan dentro...
le parole quando poi le hai dette hanno già perso il senso.cci

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail