Sam Smith: “Non sarò io a cantare il tema di James Bond”

Il cantante inglese commmenta la sua ventilata partecipazione alla colonna sonora del prossimo 007, spegnendo i rumors che lo volevano come successore di Adele.

L’attesa per il prossimo film di James Bond, il 24esimo della saga del celebre agente segreto britannico, non accenna a diminuire e i rumors riguardanti la colonna sonora, dopo il trionfo di Skyfall cantata da Adele che ottenne anche l’Oscar, si rincorrono già da diverso tempo.

Giusto nei giorni scorsi erano state ventilate delle ipotesi sui possibili cantanti del tema di James Bond per Bond 24, e le alternative sembravano essere ridotte a due: o la riconferma di Adele per la certezza di un successo da ripetere, o l’avvento di Sam Smith, la giovane voce britannica che è stata una delle rivelazioni del 2014.

La doccia fredda sulla novità è arrivata però proprio per voce dello stesso cantante di Stay With Me, che intervistato in proposito ha negato la sua partecipazione alla colonna sonora.

No, non ho idea di cosa si stesse parlando e ne so quanto voi. Probabilmente ne sapete più di me; non ho nemmeno letto l’articolo… Credo che sia qualcosa che tutti amerebbero fare, ma comunque è stata una novità per me. Non dirò nient’altro a proposito.

In tutta sincerità non sembra né un sì né un no; l’impressione è che Sam Smith tenda a svicolare dalla possibilità di essere coinvolto, ma è anche vero che non ha negato propriamente la sua partecipazione, lasciando ad intendere di non saperne molto. Insomma, un commento che non smentisce del tutto e lascia qualche dubbio in merito, nonostante tutto.

Nel corso dell’intervista il giovane cantante britannico ha anche voluto esprimere la sua preferenza sulle colonne sonore di James Bond del passato: tra le sue preferite, il brano Another Way To Die che era il tema di Quantum Of Solace, cantata da Alicia Keys e Jack White.

Il mio tema preferito di Bond è quello di Jack White e Alicia Keys. Lo adoro. Ho pensato che fosse meraviglioso. La voce di lei e la voce di lui, ho pensato che fosse davvero interessante.

Via | NME

I Video di Soundsblog