• Pop

Leona Lewis: infanzia e 1 milione di copie per “Spirit”

Abbiamo cominciato a fine ottobre a parlare di questa brava e talentuosa cantante, Leona Lewis, ed oggi a metà dicembre è ormai piuttosto conosciuta non solo nel web. La storia di una ragazza ancora giovanissima (22 anni, ricordiamolo) che sta ottenendo un grande successo in Inghilterra e che sono certo possa avere ottimi margini di

di aleali

Abbiamo cominciato a fine ottobre a parlare di questa brava e talentuosa cantante, Leona Lewis, ed oggi a metà dicembre è ormai piuttosto conosciuta non solo nel web. La storia di una ragazza ancora giovanissima (22 anni, ricordiamolo) che sta ottenendo un grande successo in Inghilterra e che sono certo possa avere ottimi margini di crescita anche a livello mondiale. Sperando che non sfumi come accade a molti talenti che si perdono spesso per strada.

Leggo su Monstersandcritics qual è stato il percorso che dall’infanzia l’ha portata alla passione per la musica e pare che cantasse già ben prima di saper parlare. Leona ricorda una scena della sua infanzia nella quale già cantava un pezzo di Micheal Jackson.

C’è poco da stupirsi, suo padre era un dj radiofonico, mestiere che probabilmente ha aperto la strada alla sua grande passione per la musica. Non solo cantava i successi della celeberrima pop star anni 79/80 ma ricorda di aver ascoltato anche Steve Wonder. Aggiunge:

“Dovevo cantare e quando mio padre abbassava il volume della musica, io lo alzavo. Questo è il mio primo ricordo forte dell’infanzia”.


Queste dichiarazioni che vi sto riportando sono state fatte al magazine Hello!, aggiungendo che l’unico mestiere che era capace di proiettare nel suo futuro fin dalla tenerissima età è stato sempre quello della cantante.

“I miei genitori mi dicevano sempre, ‘Tu puoi farlo, sforzati per raggiungere quell’obiettivo’, così l’ho fatto”.

Aspettiamo impazienti ulteriori sviluppi, festeggiando il raggiungimento proprio in questi giorni della vendita di 1 milione e 140 mila copie del suo album di debutto, “Spirit”, che sembra sia cresciuto nelle vendite settimana dopo settimana.

Via ! Digital Spy

I Video di Soundsblog