Le luci della Centrale elettrica, Tra Ferrara e la luna: il concerto con Dente, Rachele Bastreghi e Levante

Ferrara sotto le stelle 2014: Vasco Brondi sta preparando un concerto molto speciale per il 16 luglio. E non sarà da solo…

di grazias

Vi abbiamo già parlato del Ferrara sotto le Stelle 2014. Ma la data del 16 luglio merita una menzione speciale. Anche perché oggi se ne sa qualcosa di più e si tratta di un evento che catalizzerà l’attenzione di chi ha fatto della musica indie italiana la propria passione. In cartellone per quella notte di piena estate si legge Le Luci della Centrale Elettrica ma Vasco Brondi ha voluto annunciare oggi sulla propria pagina Facebook ufficiale che per l’occasione ha deciso di portarsi dietro un gruppo di amici. Ovvero Dente, Rachele Bastreghi dei Baustelle e Levante. Apriranno le danze Nicolò Carnesi e Maria Antonietta. Il titolo scelto per questa serata speciale è Tra Ferrara e la Luna, verso che Lucio Dalla cantò ne Il Parco della Luna.

Il concerto inizierà alle 19.30 e promette di essere una serata di qualità davvero alta. Basso, invece, il costo del biglietto: 18 euro. Vasco Brondi non ha potuto fare a meno di annunciare, con tutta la proprietà di sintesi di cui è dotato, questa tappa:

All’inizio suonavo solo a Ferrara e nella sua sterminata provincia. In pratica nel 2007 quando è uscito il demo e non avevo ancora registrato il primo disco ho fatto un tour solo della provincia ferrarese, credo di avere fatto 30 date in 30 chilometri. Ferrara, Bondeno, Portomaggiore, Ro, Pontelagoscuro, Gambulaga, Copparo, al massimo mi spingevo a Finale Emilia oppure a Santa Maria Maddalena. E’ stato bellissimo, era una scoperta continua, è stato il tour più emozionante che ho fatto, mi sembrava di viaggiare per l’America. Lo scrittore Gianni Celati scriveva che questa provincia assomiglia un po’ alla provincia americana, non si sa bene il motivo ma mi piace pensarlo. Quest’anno con il tour di questo disco e la partecipazione di migliaia di persone ho riscoperto quelle emozioni, quella sensazione di scoperta e di avventure continua, di cambiamento. La fine di qualcosa ma soprattutto l’inizio di qualcos’altro. Tutto è sempre uguale e poi all’improvviso tutto cambia completamente.
Adesso suono a Ferrara una volta ogni quattro anni, cerchiamo di passarci con il tour di ogni disco. E di fare sempre qualcosa di speciale e di unico.

Non è la prima volta, infatti, che Brondi si inventa qualcosa la sua Ferrara:

Per il disco precedente “Per ora noi la chiameremo felicità” abbiamo fatto la prima data del tour alla fine del 2010 al Teatro Comunale. Nel 2008 per il mio primo disco “Canzoni da spiaggia deturpata” abbiamo suonato a Ferrara sotto le stelle, io e Giorgio Canali, chitarra acustica e chitarra elettrica e penso sia stato il primo vero concerto e il più affollato che avessi mai fatto. Entrambi questi concerti li ricorderò per sempre.

Ma ora veniamo al presente:

Quest’anno per “Costellazioni” mi sono immaginato una festa a cielo aperto dentro il cortile del castello. Uno dei posti più magici di questa magica città. Con Bobo abbiamo pensato ad una giornata intera, non solo a un concerto. Ho pensato di portarci le persone che ho conosciuto negli ultimi anni facendo questo strano lavoro, miei amici e musicisti che amo. Di portarli nella mia città, una città che continuo ad abbandonare e in cui continuo a ritornare. La serata si chiamerà TRA FERRARA E LA LUNA che è un verso di una bellissima canzone di Lucio Dalla, a un certo punto e dice che lui e lei si troveranno a metà strada tra Ferrara e la luna. Mi emozionavo sempre quando sentivo nominata la mia città in un libro, in un film o in una canzone.

Non potevano certo mancare i grandi ospiti:

E per questo ritorno a casa ho pensato di farmi accompagnare. Ci sarà DENTE che ho conosciuto proprio la prima volta che sono andato a Milano e abbiamo iniziato i nostri viaggi quasi assieme. Ci sarà Rachele Bastreghi dei Baustelle ::official:: che ha una voce stupenda che mi gira sempre in testa e abbiamo anche registrato un pezzo assieme un paio di anni fa. E ci sarà Levante e sul palco ci scambieremo le canzoni. Prima di noi suoneranno Maria Antonietta e Nicolò Carnesi, sono appena usciti i loro dischi e sono stati la colonna sonora dei miei viaggi in furgone durante questo tour. Sarà una giornata speciale e sono felice che sia a Ferrara.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →