Judas Priest, Metalizer: anteprima in esclusiva su Soundsblog

Ascolta un'anteprima (con tanto di presentazione dei due chitarristi) di un nuovo brano tratto da 'Redeemer Of Souls'.

I Judas Priest, con quaranta anni di carriera alle spalle, hanno ormai abbracciato lo strumento di internet, ed in occasione del loro diciassettesimo album (intitolato Redeemer Of Souls, in uscita il 15 Luglio) stanno lanciando su YouTube parecchie anteprime. Abbiamo già ascoltato per intero la title-track (di cui abbiamo pubblicato lyric video, testo e traduzione in italiano), ma ora è il momento di un'anteprima ancora più esclusiva.
In esclusiva mondiale per Soundsblog, cliccando sul video qui sopra potete ascoltare in anteprima Metalized, con tanto di presentazione da parte dei due chitarristi, che nel video dicono:

Glenn Tipton

Metalizer, lo immagino come un essere super-umano, mezzo buono mezzo cattivo, mezzo uomo mezzo macchina... non sono sicuro di cosa sia esattamente, può essere quello che tu vuoi che sia un metalizer.

Richie Faulkner

E' veloce, ha le palle, e con un nome come Metalizer... sai cosa ti aspetta!

Il ritornello, cantato dall'ugola d'oro di Rob Halford, sembra destinato ad essere ripetuto da migliaia di fan durante i concerti: "He will find you... mesmerize you... he is the Metalizer!

Non ci resta che augurarvi buon ascolto dell'anteprima: sarà un'esclusiva solo su questo sito da oggi fino a Mercoledì 25 Giugno alle ore 16.00 - dopo il video circolerà nel resto del mondo, ma ricordatevi che l'avete ascoltata qui per prima! Lasciateci i vostri commenti, qui o su Facebook!

judas_metalizer

Redeemer Of Souls: tutte le info sul nuovo disco dei Judas Priest


judas-priest-redeemer-of-souls-2014

Poche band sono riuscite a ottenere i risultati che i Judas Priest hanno avuto durante la loro lunga carriera, nel corso della quale hanno peraltro rappresentato un punto di riferimento musicale per tanti artisti diversi. I padri dell’heavy metal (Rob Halford, voce; Glenn Tipton, chitarra; Richie Faulkner, chitarra; Ian Hill, basso; Scott Travis, batteria) stanno per tornare con “Redeemer of Souls”, in uscita il 15 luglio 2014 per Epic Records/Sony Music.

L’album, il diciassettesimo per la band inglese, sarà disponibile in tre versioni: la standard ed il vinile che conterranno tredici brani mentre l’edizione deluxe avrà in più cinque bonus track. “Abbiamo alzato la posta in gioco: “Redeemer of Souls” è un disco che parte subito in quarta”. Il nuovo lavoro è perfettamente all’altezza dei classici dei Judas Priest, come conferma il singolo di punta “March of the Damned” (“andiamo alla grande, abbiamo pigiato sull’acceleratore!”), in radio dal 19 maggio.

L’album segna il debutto di Richie Faulkner in studio di registrazione con la band; il chitarrista è anche autore dei brani insieme a Glenn Tipton e Rob Halford.

Nel 2014 ricorre il 40° anniversario della band. Se da un lato i fan aspettavano con impazienza il loro ritorno (l’ultimo album, Nostradamus, risale al 2008), dall’altro i Judas Priest non vedono l’ora di far ascoltare al mondo intero la loro ultima fatica discografica. “I temi che abbiamo a cuore si intrecciano a riff e assoli di chitarra scatenati, batteria poderosa, potenti groove di basso e una voce che spacca!”.

Di seguito la tracklist:

01. Dragonaut
02. Redeemer Of Souls
03. Halls Of Valhalla
04. Sword Of Damocles
05. March Of The Damned
06. Down In Flames
07. Hell & Back
08. Cold Blooded
09. Metalizer
10. Crossfire
11. Secrets Of The Dead
12. Battle Cry
13. Beginning Of The End

Bonus tracks:

14. Snakebite
15. Tears Of Blood
16. Creatures
17. Bring It On
18. Never Forget

  • shares
  • Mail