Eric Clapton abbandona il palco in concerto a Glasgow

Il pubblico si lamenta ma arriva la spiegazione con un comunicato stampa: problemi tecnici.

Eric Clapton, in concerto a Glasgow, ad un certo punto, ha interrotto la sua esibizione e se ne è andato dal palco. Così, improvvisamente, nella parte finale del suo live, lasciando sorpresi gli spettatori. Nelle ore successive, però. il team dei musicisti ha voluto rilasciare un comunicato stampa a spiegazione dell’accaduto.

“Purtroppo la scorsa notte abbiamo avuto un problema tecnico in costante peggioramento con il sistema PA con cui la band ha combattuto durante tutto lo spettacolo. Ma nell’ultima canzone in scaletta è diventato ingestibile e insostenibile sul palco ed Eric non era proprio in grado di completare quel numero”

Poi è seguita una sorta di giustificazione per calmare gli animi, ricordando che comunque il concerto era praticamente quasi finito:

La lunghezza della setlist del tour solitamente arriva a 1 ora e 35 minuti e quindi, di fatto, il concerto è stato completato. E’ stata solo eseguita in parte della sua totalità il pezzo ‘Cocaine’. Eric è comunque dispiaciuto per aver interrotto il concerto.

Una tesi confermata anche dagli organizzatori dello stesso live di Glasgow che in una noto molto essenziale, ha confermato l’esistenza di problemi:

“Il team di produzione per la performance di ieri sera ha avuto un problema tecnico che ha costretto il concerto a terminare prima del previsto.”

Un’altra dichiarazione rilasciata dal luogo del concerto ha aggiunto: “Il team di produzione per la prestazione di ieri sera ha subito un problema tecnico che ha portato il concerto termina prima del previsto.”

Durante lo show, Clapton stava cantando la canzone “Cocaine”, quando si sono verificati problemi tecnici. Secondo alcuni racconti, il cantante sembrava frustrato, si è fermato durante l’interpretazione e ha lasciato il palco. Ha fatto un breve ritorno sul palco per cantare un’altra canzone, ma poi se ne è andato di nuovo, lasciando basiti i presenti che, poi, si sono sfogati su Twitter. Fino a portare lo staff, successivamente, ad una spiegazione dovuta.

Via | AceShowBiz

I Video di Soundsblog