Jack White, nuovo album Lazaretto: High Ball Stepper è il primo singolo

Il brano strumentale è stato rilasciato oggi e anticiperebbe il prossimo disco solista del cantante, atteso per Giugno.

Jack White avrà pure sepolto i gloriosi White Stripes e lanciato progetti paralleli come freccette sbronze al pub, ma non si può dire che faccia attendere i propri fan con le novità: pur se in una giornata particolare (oh, April Fools!) per annunciare nuove uscite, Jack White ha rilasciato finalmente oggi il primo singolo del suo prossimo lavoro, Lazaretto, atteso per il 10 Giugno 2014 attraverso la Third Man Records, l’etichetta di proprietà dello stesso Jack White.

Il brano prescelto come apripista si intitola High Ball Stepper ed è uno strumentale di quasi quattro minuti, decisamente inusuale per un singolo promozionale di questi tempi: ma Jack White è Jack White, uno dei pochi puri in grado di essere sempre fedele ad un ideale di musica molto personale, quindi la scelta di High Ball Stepper è per lui decisamente coerente. Ascoltatela pure in apertura di post.

A quanto pare a fine Aprile verrà anche rilasciato un brano “cantato”, la title track Lazaretto, per una promozione più nei ranghi discografici canonici.

Lazaretto, il nuovo disco di Jack White, arriverà a due anni di distanza dall’esordio solista con Blunderbuss del 2012, che piacque a pubblico e critica grazie ad un impianto rock rivitalizzato da blues, elettricismi vari e sonore radici cantautoriali. Inoltre in occasione del Record Store Day 2014, che quest’anno si tiene il 19 Aprile, verrà rilasciata una limited edition di Lazaretto in anteprima assoluta per gli iscritti alla Third Man Records Vault, realizzata in vinile blu 7 pollici con due versioni demo di canzoni del disco, un libretto di 40 pagine e una cartolina speciale.

Inoltre non sarà solo il disco solista a soddisfare i fan di Jack White: il cantautore americano è infatti impegnato su più fronti, dalla collaborazione con il mostro sacro Neil Young per la realizzazione di un disco tutto speciale, fino al progetto parallelo dei Dead Weather che rilasceranno progressivamente vari brani fino al 2015. Per ora, tra tutte le freccette volanti, in stand by ci sono solo i The Racounters

Via | Q

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →