Miley Cyrus: "Il Bangerz Tour sarà educativo per i bambini"

Dichiarazione a sorpresa della cantante a pochi giorni dall'inizio dei suoi concerti

Negli ultimi tempi, il nome di Miley Cyrus è collegato al termine "provocazione" o alla parola "scandalo". Fin dal primo singolo, We Can't Stop, che ha anticipato il disco Bangerz, ha saputo attirare curiosità e attenzioni mediatiche nei confronti del suo progetto di inediti. Così stato successivamente con "Wrecking Ball" -dove dondolava su una palla da demolizione senza abiti- e "Adore you", nel quale si mostrava in intimo, ammiccando alla telecamera.

C'è da aspettarsi, quindi, tra twerking e lingue a penzoloni, una serie di nuove polemiche con l'inizio del Bangerz Tour. E, invece, a quanto pare non sarà così. Lo anticipa proprio la stessa Cyrus che, in un'intervista, si lancia a e definisce i suoi concerti "educativi per i più giovani":

"Anche se i genitori probabilmente non crederanno a questo, penso che il mio spettacolo sarà educativo per i bambini Stanno per essere esposti ad un'arte che la maggior parte delle persone non conosce"

miley-cyrus-bangerz-tour

Sempre senza sbilanciarsi o entrare in dettagli, Miley ha continuato il discorso:

"Alla gente viene insegnato a guardare le cose così in bianco e nero, soprattutto nelle piccole città. Sono entusiasta di portare questo tour in luoghi dove arte come questa non sarebbe accettata, dove i bambini non avrebbero conosciuto questo diverso tipo di arte"

Il kick off del tour avverrà venerdì prossimo, 14 febbraio 2014, a Vancouver.

Via | Digital Spy

  • shares
  • Mail