Q Awards 2013, i vincitori: Robbie Williams, Arctic Monkeys e Jake Bugg tra i premiati

Assegnati il 21 ottobre i premi del magazine Q: grande assente alla cerimonia, David Bowie.

Una domanda ha animato i discorsi di ringraziamento e i presenti alla cerimonia di premiazione dei Q Awards 2013, svoltasi il 21 Ottobre a Londra: dov’era David Bowie?

Il plurinominato (in questa occasione) cantante inglese, malgrado corresse per un premio in quasi tutte le categorie, non si è fatto vedere né nel parterre degli ospiti, né tramite videomessaggi; la sua assenza ha scatenato il pubblico e gli stessi premiati che lo hanno menzionato in tutti i ringraziamenti, con più o meno enfasi a seconda del riconoscimento ricevuto.

Per una volta, non ci sono state ripetizioni di vincitori: i Q Awards 2013 hanno rispettato la variegata scena musicale anglofona, distribuendo equamente i premi tra i numerosissimi candidati. Non stupisce il premio come Best New Act a Jake Bugg, tornato con due canzoni in anteprima (What Doesn’t Kill You e Slumville Sunrise), né quello come miglior canzone assegnato a Do I Wanna Know? degli Arctic Monkeys.

Sbigottisce un poco -tanto che loro per primi se lo sono chiesto- il premio come Best Act In The World Today assegnato ai Vampire Weekend, che nel riceverlo hanno posto la questione anche al pubblico tramite il cantante Ezra Koening:

Siamo davvero la migliore band del mondo oggi? Una volta abbiamo partecipato ad una battaglia di bande e siamo arrivati terzi. Ma adesso siamo i migliori. Quindi, grazie Q. E le due band che ci hanno battuto nel 2006? Andatevene affanc***.

(Signorile, questo giovanotto).

I Q Awards 2013 hanno anche onorato dei veri e propri storici rappresentanti della musica inglese come i Pet Shop Boys, che hanno vinto il premio come Outstanding Contribution To Music, Robbie Williams come Q Idol e i redividi Suede come Q Icon. A bocca asciutta i Daft Punk, che correvano in molte categorie ma non hanno ricevuto alcun premio.

E David Bowie? Assente alla cerimonia, presente nelle parole di tutti. Ellie Goulding, nel ricevere il premio come Q Best Solo, ha ironicamente accennato al cantante:

Non me lo aspettavo davvero, sapete, ma .. visto che David Bowie non è qui, forse c’entra qualcosa?

 

Q Awards 2013, i vincitori

Q Best New Act: Jake Bugg
Q Best Track: Arctic Monkeys – Do I Wanna Know?
Q Poet Laureate:  John Cooper Clarke
Q Spirit of Independence: Belle & Sebastian
Q Best Event: Glastonbury
Q Best Video: Manic Street Preachers – Show Me The Wonder
Q Classic Album: Happy Mondays – Bummed
Q Idol: Robbie Williams
Q Best Live Act: Foals
Q Best Album: Biffy Clyro – Opposites
Q Icon: Suede
Q Best Solo: Ellie Goulding
Q Best Act In The World Today: Vampire Weekend
Q Classic Songwriter: Chrissie Hynde
Q Outstanding Contribution To Music: Pet Shop Boys