Pistoia Blues Festival 2013 programma: Ben Harper e Beady Eye in esclusiva italiana

I concerti principali della manifestazione blues italiana per eccellenza, giunta alla trentatreesima edizione.

Inizia ufficialmente domani nella cittadina toscana il Pistoia Blues Festival 2013, classico appuntamento annuale per gli amanti del genere: quest’anno si svolgerà dal 3 al 7 Luglio e la location privilegiata per i concerti sarà sempre Piazza Duomo, con il supporto di altre aree della città dove si potranno seguire eventi come presentazioni di libri, dj set a tema, jam session tenute da musicisti professionisti e varie esibizioni.

Il programma ufficiale e definitivo di quest’anno, di cui vi avevamo anticipato un paio di artisti qualche mese fa, è costruito in modo da evidenziare lei due grandi esclusive per l’Italia che impreziosiscono ulteriormente l’importanza cruciale della manifestazione, soprattutto in un anno come questo 2103 che ha visto la cancellazione e la chiusura di molti festival estivi italiani: la prima esclusiva è la data zero, unica italiana, del nuovo tour euro di Ben Harper, che promuoverà in Europa partendo proprio da Pistoia il nuovo disco Get Up, uscito a Febbraio per la Stax Records con un ritorno ad atmosfere blues del passato, assieme all’armonicista leggendario Charlie Musselwhite. Il concerto di Ben Harper è previsto per il 3 Luglio, la serata di apertura del Festival.

Seconda esclusiva, meno aderente al genere blues ma in grado di richiamare molti transfughi del britpop più sporco, sono i Beady Eye di Liam Gallagher, che presenteranno il nuovo disco BE, uscito il 10 Giugno scorso, nella serata si sabato 6 Luglio; il loro concerto sarà introdotto da ben due band di supporto, i gallesi Cold Committee e gli italiani Blastema, reduci dal festival di Sanremo che li ha fatti balzare alla ribalta della scena musicale live del nostro paese.

Tra gli altri artisti storici che parteciperanno al Pistoia Blues Festival 2013 figurano i Black Crowes, Robben Ford (ultimo grande chitarrista jazz-blues americano della vecchia guardia), Steven Wilson dei Porcupine Tree con il nuovo progetto e i Van Der Graaf Generator (storici rappresentanti del progressive rock-blues inglese) tra gli headliners delle serate. Massiccia anche la presenza italiana, con i vincitori del contest Road to Pistoia Blues 2013 e i progetti paralleli di Federico Zampaglione dei Tiromancino con Mario Donatoni, e Finaz della Bandabardò col suo Guitar Solo.

Pistoia Blues 2013: info e biglietti

I biglietti per la manifestazione pistoiese sono disponibili presso i punti vendita abituali e i circuiti online soliti. I prezzi variano a seconda delle serate, restando compresi comunque tra i 25 e i 38 euro; i posti sono sia a sedere che in piedi, parlando sempre di piazza Duomo. Per le serate del 3 e 4 luglio è possibile anche acquistare un abbonamento ad un prezzo compreso tra 55 e 65 euro.

Pistoia Blues 2013, programma ufficiale

3 Luglio – Piazza Duomo: Ben Harper & Charlie Musselwhite
4 Luglio – Piazza Duomo: Black Crowes
5 Luglio – Piazza Duomo: Meez Pheet, J27, Van Der Graaf Generator, Steven Wilson
6 Luglio – Piazza Duomo: Cold Committee, Blastema, Beady Eye
7 Luglio – Piazza Duomo: Finaz, Buzz, Robert Cray, Robben Ford, Lucky Peterson

(foto dalla pagina facebook ufficiale della manifestazione)

I Video di Soundsblog