Katy Perry parla del nuovo album e della canzone Bad Photographs

Katy Perry parla del nuovo album, il seguito di Teenage Dream del 2010

Lo scorso aprile, Katy Perry aveva parlato del suo nuovo album, rivelando le collaborazioni presenti nel suo prossimo lavoro e l’entusiasmo di ritrovare parte del suo team:

“Non che non riesco a lavorare che con altri, ma lascia solo a me esplorare il suono. Max e Luke mi spingono di più. Come squadra abbiamo alcuni punti di forza, con Max puntiamo sulle scelte melodiche, Luke è la produzione e io sono linea superiore e la melodia”

In questi giorni, invece, alla rivista Vogue, ha confessato le sue paure maggiori nei confronti del disco che probabilmente vedrà la luce nel 2013. Del resto, dal 2010 ha collezionato una lunga serie di numeri uno in classifica: California Gurls’, ‘Teenage Dream’, ‘Firework’, ‘ET’ e ‘Last Friday Night (TGIF)’. Inoltre, dalla special edition è arrivata in vetta ‘Part of me’ mentre ‘The One That Got Away’ e ‘Wide Awake’ hanno ottenuto un dignitosissimo top 3 nella Billboard Hot 100.

“Quando sono tra due album, a volte dubito di me stesso. Penso qualcosa tipo, ‘Ho solo avuto fortuna oppure ho fatto manipolazione di massa facendo pensare al mondo che sette canzoni meritassero una prima posizione?”

Tra i titoli ci sarà sicuramente “Bad Photographs” e parlerà di storie d’amore e ricordi legati ad essi:

“L’ho intitolato “Bad Photographs” perché l’idea è che quando le persone sono fidanzate scattano solo fotografie mentre sono felici, e, talvolta, quando la storia finisce, ti rendi conto che forse sarebbe stato importante scattare fotografie quando non si era felici”

E aggiunge:

“Ho questa idea… ‘Looking back we should have taken photographs / of all the unhappiness / because now my mind’s playing tricks on me / I forget we are not meant to be”