Kanye West, Yeezus: le collaborazioni e le anteprime del nuovo album

Confermate le presenze di Rick Rubin alla produzione, Chief Keef, King Louie, Frank Ocean e le special guest Daft Punk e Justin Vernon dei Bon Iver.

Il 18 Giugno, data di uscita ufficiale del disco, si sta avvicinando, ma il perfezionismo di Kanye West non conosce limiti: stando ai rumors, il rapper americano starebbe ancora lavorando a Yeezus, titolo ufficiale del suo nuovo lavoro, coinvolgendo il produttore Rick Rubin nella registrazione di altre nuove canzoni, nonostante la vicinanza della release.

Tra le ultime controversie relative al disco, se ne è profilata anche una legale: in uno dei brani, On Site, dovrebbe essere presente una linea vocale registrata dal coro della chiesa del Sacro Nome di Maria di Chicago, ma non è ancora sicura la cessione dei diritti per l'utilizzo della versione del coro nella canzone di Kanye West; quindi il rapper ha preferito far ri-registrare questo sample ad un altro coro, da utilizzare nel disco onde evitare di prolungare la controversia. La canzone On Site è stata inoltre presentata in anteprima assieme ad un altro brano, I Am God, durante il Governor's Ball tenutosi a New York la scorsa settimana che ha visto tra i protagonisti anche i Kings Of Leon: ecco il video delle esibizioni in anteprima.

Kanye West non ha mai fatto mistero delle numerose e importanti collaborazioni di artisti e produttori che hanno partecipato alla realizzazione di Yeezus; alcuni li avevamo svelati noi di Soundsblog già a fine aprile, ma altri si sono aggiunti e sono stati confermati dallo stesso Kanye West nel corso del listening party tenutosi ieri sera a New York, al quale hanno presenziato Jay-Z, Beyoncé, Timbaland e Busta Rhymes.

Tra i feature del disco si trovano i Daft Punk, che stando alle dichiarazioni del rapper americano hanno collaborato a tre o quattro tracce, tra cui Black SkinheadJustin Vernon dei Bon IverRick Rubin come executive producer (già con Red Hot Chili Peppers, Beastie Boys e Johnny Cash), e altri ospiti speciali come Chief Keef, Frank Ocean (che interviene sul finale di New Slavesil primo singolo, protagonista di una campagna pubblicitaria molto interessante di cui vi abbiamo già parlato), King LouieKid Cudi.

  • shares
  • Mail